I primi d’Italia, a Foligno la dodicesima edizione del Festival della pasta

Spread the love

primi italia foligno festival pasta dodicesima edizione

Italiani, popolo di appassionati di pasta. Gnocchi, tortelli, spaghetti, pennette e lasagne, qualunque sia il condimento non sappiamo farne a meno. Lo sanno bene gli organizzatori della dodicesima edizione del festival “I Primi d’Italia”, manifestazione che ha avuto inizio ieri nel centro storico di Foligno, dedicata alla pasta e alle diverse tradizioni culinarie legate ai primi piatti, con un occhio di riguardo anche per il mondo della ristorazione e della moda. Quattro giorni di degustazioni, lezioni di alta cucina e momenti di spettacolo per grandi e piccini.

Ieri, durante la giornata di apertura, sono state molte le sorprese riservate ai partecipanti, a cominciare dalla lezione di alta cucina dello chef tre stelle Michelin, Italo Bassi, che ha presentato “Il gusto dell’eccellenza… squisitamente Primi”, un master di alta cucina per specializzarsi in primi piatti di terra. Lezioni di Galateo con Barbara Ronchi della Rocca, che ha tenuto delle piccole lezioni di bon ton su come apparecchiare la tavola per le diverse occasioni. Infine alle 22 c’è stato anche tempo per ridere con l’esilarante show del comico di Zelig, Giovanni Cacioppo.

Tantissimi gli appuntamenti da non perdere nei prossimi giorni, già da domani, sabato 1 ottobre alle 11, sarà possibile incontrare Anna Moroni per l’incontro “Profumo di mare” e poi alle 18 per “Le caserecce al sugo di Annina”, un appuntamento imperdibile per assistere alla preparazione di questo squisito primo piatto. E’ previsto per le 22 di sabato sera anche lo spettacolo di Cabaret di Gene Gnocchi, che sarà protagonista di divertentissimi sketch.

Se invece siete appassionati di arte e creatività, non perdetevi gli appuntamenti culturali. Nella elegante cornice del nobile Palazzo Candiotti si terranno le mostre ad ingresso liberoFood Fashion“, con abiti di pasta realizzata da giovani e creativi stilisti, e “Gioielli di pasta”, originali e preziose creazioni di gioielli ispirati ai formati di pasta.

Credits| Foto e fonte: I Primi d’Italia

Lascia un commento