Expo2015: la ratatouille con la ricetta dalla Francia

di Ishtar 0



Direttamente da Expo2015 arriva il contorno di verdure proveniente dalla Francia più famoso e amato che ci sia: la ratatouille. Se è vero che ogni famiglia abbia la propria “ricetta di casa“, personalizzata in base ai propri gusti, è anche vero che cucinare la ratatouille (seguendo o meno la ricetta originale) resti il modo ideale per viziare i propri cari, rallegrando la tavola con un piatto colorato e sano.

Ratatouille


Ingredienti

350 g di melanzane | 350 g di zucchine | 350 g di peperoni | 350 g di cipolle | 500 g di pomodori maturi | 3 spicchi di aglio | timo | alloro | olio extra vergine di oliva | sale e pepe

Preparazione

  Pulire i pomodori e tagliarli a pezzi, così come le melanzane e le zucchine. Tagliare i peperoni a listarelle e la cipolla a rondelle. In un tegame mettere a scaldare 2 cucchiai di olio ed unire cipolle e peperoni.

  Una volta teneri unire i pomodori, l'aglio tritato, il timo e l'alloro. Regolare di sale e pepe e cuocere, con il coperchio, per 45 minuti su fiamma bassa.

  Nel frattempo cuocere in un tegame a parte le melanzane e le zucchine con dell'olio per 15 minuti.

  Unire i due composti, cuocere ancora per 10 minuti, quindi servire calda o a temperatura ambiente.

La ricetta della ratatouille è semplice ed alla portata di tutti. Gli ingredienti possono variare in base a quelli di stagione: ciò che conta è la qualità e la freschezza delle materie prime utilizzate che, state sicuri, fanno gran parte della bontà del piatto.

La ratatouille può essere preparata con la ricetta al forno o in padella (come in questo caso): il risultato non cambia ed il giorno dopo è anche più buona. Come si prepara? Molto più facile a farsi che a dirsi seguendo le istruzioni riportate in questo articolo, ma nel caso in cui vogliate gustarla già pronta, non dovrete fare altro che visitare Expo Milano dove, presso il Padiglione della Francia, avrete modo di assaporare molte delle prelibatezze della cucina d’Oltralpe.

Per non perdere tutte le ricette dal Mondo per Expo2015 continuate a seguirci e visitate il sito ufficiale di Expo Milano, in continua evoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>