Expo2015: dalla Spagna il salmorejo, ricetta originale

di Ishtar 0



Il salmorejo è una zuppa fredda di origine spagnola, in particolar modo di Cordova, ed è anche la ricetta che vi propongo oggi per la serie Expo2015. Arriva dalla Spagna, dunque, questa preparazione che si presenta come una densa ed avvolgente vellutata a base di pomodori, pane, aglio e olio d’oliva. Come si prepara il salmorejo è molto più semplice a farsi che a dirsi: di seguito trovate dosi e procedimento per ottenere un risultato impeccabile.

Salmorejo


Ingredienti

1 kg di pomodori | 200 gr di pane | 250 g di olio extra vergine di oliva | 1 spicchio di aglio | sale

Preparazione

  Lavare bene i pomodori, quindi tagliarli a pezzi. Mettere in una ciotola il pane a pezzi insieme ai pomodori e fare riposare per circa dieci minuti.

  Unire l'aglio e frullare bene il tutto con un frullatore o un mixer. Unire adesso anche l'olio e continuare a frullare.

  Si dovrà ottenere un composto denso ed omogeneo, vellutato e privo di grumi. Trasferire negli appositi bicchieri o ciotole e servire freddo.

Il salmorejo può essere considerato come una variante del famoso gazpacho andaluso anche se mi ricorda vagamente anche la nostrana pappa al pomodoro. Viene servito molto freddo, talvolta con l’aggiunta di ghiaccio e può essere accompagnato da diversi ingredienti, quali ad esempio uova sode a fettine e jamon serrano, il tradizionale prosciutto crudo stagionato.

Piatto della cucina spagnola che non dovrebbe mai mancare in estate e che troverete ad Expo2015, il salmorejo si conserva in frigo per un massimo di tre giorni, anche se consumarlo fresco rappresenta la soluzione ideale. La ricetta originale del salmorejo vorrebbe l’utilizzo di una dose di pane pari al peso di quella dei pomodori, che ho però modificato in base ai miei gusti.

Per non perdere tutti gli aggiornamenti sull’evento più importante dell’anno continuate a seguire le ricette dal Mondo per Expo2015, mentre per tutte le info a riguardo visitate il sito ufficiale di Expo Milano.

Photo Credits | Kaleidoscopio / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>