Pesche ripiene alla crema pasticcera

Quando penso a un dolce fresco e gustoso, l’abbinamento con la frutta è quasi naturale. Ecco perchè le pesche ripiene alla crema pasticcera sono uno dei dessert di fine pasto più semplici, più freschi e anche più veloci da preparare quando avete bisogno di un dolcetto leggero ma goloso, da servire ad esempio alla fine di un pranzo sostanzioso in cui un dolce più elaborato sarebbe di troppo. La ricetta è facile. Il risultato è ottimo e con una sola ricetta servirete frutta e dolce insieme. Non vi resta che provare queste pesche ripiene di crema.

pesche ripiene crema pasticcera

La crema pasticcera per le pesche può essere una comune crema bianca o una crema Bimby leggera, di quelle che si preparano con un solo uovo. Se proprio non avete tanto tempo, potete anche utilizzare una crema pasticcera già pronta. In commercio si trovano nel brick, già pronte da usare, oppure in una polvere a cui bisogna aggiungere solo il latte.

Questa versione delle pesche ripiene di crema è più semplice della ricetta delle pesche ripiene al forno, o delle pesche ripiene alla piemontese. Qui infatti si tratta solo di fare ammorbidire le pesche in un tegame e poi farcirle con la crema. Si servono fredde, perchè da calde o tiepide perdono molto del loro gusto e aroma.

Agli appassionati delle pesche ripiene, suggeriamo anche altre ricette: pesche ripiene estive e pesche ripiene di amaretti e gelato. E se vi mancano le idee, date un’occhiata alle 20 ricette dolci con le pesche, sicuramente troverete quella che fa per voi.

Photo Credits | Zadorozhna Natalia / Shutterstock.com

Lascia un commento