Salmone piccante alla messicana

di Fabiana 0



Voglia di salmone? Sì, ma cucinato in modo del tutto diverso rispetto al solito: la ricetta di oggi è quella del del salmone alla messicana, variante perfetta per chi ami i sapori un po’ più forti rispetto al solito.

Si tratta in effetti di una ricetta gustosa che presenta il salmone particolarmente saporito e aromatizzato con la presenza dei peperoncini, irrinunciabili ingredienti della cucina messicana.

Salmone piccante alla messicana


Ingredienti

2 filetti di salmone | 200 grammi di polpa di pomodoro | 5 peperoncini freschi | 3 cipolle | prezzemolo - olio e sale

Preparazione

   Preparate i filetti di salmone: diliscateli e poi puliteli con cura andando ad eliminare anche la pelle. Dopo aver pulito i filetti di salmone dovrete risciacquali e poi asciugarli. Lasciateli da parte e poi dedicatevi alla preparazione della salsa piccante.

   Sistemate all’interno del frullatore i peperoncini, il prezzemolo lavato, la cipolla tagliata a pezzi e la polpa di pomodoro. Aggiungete anche il sale e poi cominciate a frullare tutto finemente. Lasciate cuocere la salsa per cinque minuti all’interno di una padella e poi preparate il salmone.

   Sistemate i filetti in una padella di ghisa da forno e copritelo con la salsa di pomodoro piccante, l’olio extravergine di olive e sistemate intorno le cipolle tagliate, poi aggiungete il sale e infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 25 minuti. Servite in tavola quando è ancora ben caldo.

Qui chiaramente potrete in qualche modo variare proprio la scelta della quantità dei peperoncini tenendo conto che se preferite un gusto più deciso e più forte potrete sceglierne anche una varietà più saporita.

Economica e veloce da preparare, la ricetta del salmone alla messicana è l’ideale in ogni stagione.

INSALATA CON LENTICCHIE E CON SALMONE

ROTOLO DI SALMONE AFFUMICATO CON LE PATATE

SFOGLIA FARCITA CON PERE E CON SALMONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>