Spaghetti alla bolognese, la vera ricetta

di Fabiana 0



Quando si sente parlare di spaghetti alla bolognese spesso e volentieri si tratta di un piatto che viene citato dagli stranieri perché diciamo la verità: nessun italiano avrebbe mai pensato alla reale esistenza di un piatto del genere.

E invece gli spaghetti alla bolognese, contrariamente a quanto immaginato, esistono eccome.

Spaghetti alla bolognese, la vera ricetta


Ingredienti

spaghetti 300 grammi | 200 g di pancetta macinata | 300 g di salsiccia - 300 g di macinato di maiale - 200 g di cartella di manzo | 300 g di piselli | 3 cucchiai di concentrato di pomodoro | 2 carote medie - 3 gambi di sedano - 1 cipolla - 1 noce di burro, 2 cucchiai di olio Evo - 1 bicchiere di vino rosso - sale e pepe

Preparazione

  Preparate il soffritto: tritate finemente gli odori, le carote, il sedano, la cipolla e lasciate soffriggere in padella con il burro sciolto e con l’olio extravergine di oliva. Mescolate fino a lasciarli appassire del tutto.

  Aggiungere anche la pancetta macinata e poi lasciatela soffriggere, poi aggiungete via via la carne precedentemente preparata. Mescolate e lasciatela rosolare per bene. A quel punto aggiungete anche il vino e poi lasciate sfumare, poi lasciate evaporare e fate cuocere a fuoco medio per per almeno un’ora e mezza. Se serve, aggiungete un bicchiere d’acqua per rendere più morbido il sugo con la carne.

  Diluite il concentrato di pomodoro all’interno di una tazza con poca acqua e poi aggiungete anche il ragù di carne precedentemente preparato. Ora aggiungete anche i piselli, sistemate sugo con il sale e il pepe.

  Mescolate e lasciate cuocere ancora per altre due ore. Cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata e poi ripassateli nel ragù di carne mista.

La ricetta originale è stata registrata a San Giorgio di Piano, Bologna, l’11 settembre 2016 come conferma Gianluigi Mazzoni, Consigliere di Presidenza del Cda del Centergross di Bologna, polo europeo dedicato al fast fashion. E per riabilitare questo piatto un po’ controverso non resta che provare a cucinarlo considerando che si tratta in effetti di un piatto a base di pasta e di carne.

 

SPAGHETTI CON LIMONE E MENTA

SPAGHETTI ALLA LUCIANA DI MASTERCHEF

SPAGHETTI AL CARTOCCIO CON ZUCCA E PORCINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>