Nachos fatti in casa

di Ishtar 0



Oggi vorrei proporvi una delle più amate ricette messicane, quella dei nachos fatti in casa che, contrariamente a quanto si possa pensare, sono molto più semplici da realizzare di quanto si creda. In questa variante, però, ho deciso di cuocerli al forno, per un risultato molto più leggero ma altrettanto sfizioso.

Nachos fatti in casa


Ingredienti

150 gr di farina di mais bramata | 100 gr di farina 00 | 90 ml di acqua | 6 gr di sale | 3 cucchiai di olio evo

Preparazione

   Impastare bene tutti gli ingredienti su un piano di lavoro fino ad ottenere una palla liscia e soda. Avvolgerla nella pellicola e farla riposare in frigo per 30 minuti.

   Adesso stenderla sottilmente e ricavare con un coppapasta tondo dei dischi grandi da dividere in 8 spicchi.

   Sistemarli in una teglia ricoperta di carta da forno ed ungerli di olio con un pennello.

   Regolare di sale e fare cuocere a 200°C per non più di 5 minuti.

Tutti conoscono i nachos, ricetta appartenente alla cucina tex-mex. In pratica non dovrete fare altro che preparare delle tortillas di mais e dividerle in 8 spicchi, ricavando altrettanto triangolini che non solo altro che i nachos pronti per essere cotti in padella o in forno. I nachos sono i protagonisti indiscussi di numerosi antipasti sfiziosi insieme a creme di formaggio, di legumi (come non citare i fagioli) e tanto altro ancora. Possono essere realizzati sia con la farina bianca che gialla (come in questo caso). Seguite la ricetta alla lettera ed avrete pronti in pochi minuti dei nachos pronti a tuffarsi nelle più svariate salse. Provate anche le tortillas ripiene con pollo e lime, l’insalata messicana con avocado e queste tre salsine perfette da servire insieme ad i nachos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>