Falsomagro di Sicilia, il secondo piatto di carne 

di Fabiana 0



Caciocavallo, salsiccia, uovo e cipolla: ecco gli ingredienti del falso magro di Sicilia, un secondo piatto di pacarne particolarmente ricco che arriva direttamente dalla Sicilia. 

È una sorta di piatto di carne rollè che unisce la freschezza della carne di manzo con un ricco composto all’interno. 

Come spesso accade per la cucina siciliana, il falsomagro, o fasomagro, è un piatto ricco che mescola sapori molto diverse. 

Falsomagro di Sicilia, il secondo piatto di carne 


Ingredienti

Preparazione

Il nome probabilmente deriva dal fatto che il falsomagro solo apparentemente è un piatto di carne visto che l’interno offre tante sorprese in termini di ingredienti e gusti diversi. 

È un piatto adato quando volete preparare un secondo importante e anche con un certo anticipo in modo tale da poterlo poi tagliare a fettine e servirlo anche in un secondo momento momento. 

Falsomagro di Sicilia, gli ingredienti

600 gr Carne di coscia di manzo 

3 cipollotti novelli

80 gr Pecorino stagionato con il pepe

30 gr di caciocavallo

100 gr di salsiccia 

1 uovo

2 cucchiai pangrattato

Mezzo bicchiere di vino rosso

1 cucchiaio concentrato di pomodoro

Mezza cipolla

2 spicchi d’aglio

Prezzemolo

Olio

Sale

Pepe

Falsomagro di Sicilia, la ricetta 

Tritate i cipollotti, lo spicchio d’aglio e il prezzemolo, tagliate a scagliette i due tipi di formaggi, il caciocavallo e il pecorino e versate tutto all’interno di una ciotolina.

Aggiungete anche il pangrattato, la salsiccia sbriciolata, l’uovo e amalgamate bene il tutto il composto della farcitura.

Allargate per bene la fetta di manzo e spalmatevi sopra tutto il composto preparato. Ricordate di tenere liberi i bordi, arrotolatelo e legatelo insieme con dello spago da cucina.

Procedete alla cottura: fate rosolate il falsomagro su tutti i lati ll’interno di un tegame con 4 cucchiai di olio, la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio.

Proseguite la cottura delle diverse fettine e poi condite il falsomagro con il sale, il pepe, e bagnate la cottura con il vino rosso. 

Non appena il vino sarà del tutto evaporato unite anche il concentrato di pomodoro e un bicchiere di acqua. 

Abbassate la fiamma e lasciate cuocere il falsomagro a fiamma bassa per circa un paio di ore, poi tagliatelo a sette e servitelo unendo anche il condimento della cottura. 

RICETTA DEL MANZO ALLE SPEZIE

FILETTO DI MANZO ALL’ACETO BALSAMICO

MANZO ALLA STROGONOFF, LA RICETTA RUSSA

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>