Le orecchiette in crema di pinoli di Cotto e Mangiato

di Redazione 0

orecchiette crema pinoli Cotto Mangiato

Una delle ultime ricette preparate da Tessa Gelisio a Cotto e Mangiato, sono state le orecchiette in crema di pinoli. Una ricetta tipica ligure che ammetto candidamente di aver sconosciuto fino al momento in cui non ne ho sentito parlare proprio in trasmissione. Un piatto della cucina povera, preparato con le orecchiette preferibilmente fresche e con una salsa preparata a partire dal pane raffermo ammollato nel latte (della serie non si butta via niente, e meno male!) e frullato con i pinoli.

orecchiette crema pinoli Cotto Mangiato

Si ottiene così un primo piatto davvero gustoso, semplice da preparare e senza grandi pretese, la cui forza sta nella qualità degli ingredienti. Se avete un pò di pazienza e soprattutto di dimestichezza, vi consiglio di preparare da voi le orecchiette. In fondo non sono così difficili da preparare e dopo qualche prova iniziale, e dopo aver preso la mano, riuscirete a formarle molto velocemente.

Ovviamente per la crema di pinoli vi tornerà utile il frullatore o il mixer, in mancanza potreste sempre utilizzare il mortaio per i pinoli ma il lavoro si allungherebbe. Ricordatevi di unire alla crema tanta acqua calda quanto basta per ottenere un composto cremoso. Aggiungetela pian piano per non ritrovarvi con un composto troppo liquido.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>