Club sandwich, ricetta americana

di Ishtar 0



Conoscerete tutti il club sandwich, ma per chi non abbia idea di cosa io stia parlando vi dico subito che si tratta di un sandwich alto, composto da diversi strati: ecco spiegata la derivazione del suo nome completo, clubhouse sandwich, in cui clubhouse sta per condominio. Ci avreste mai  pensato?  Il club sandwich ha origini piuttosto antiche, basti pensare ne si riconduca la nascita al 1899 per opera di uno chef del famoso Saratoga Club-house di Saratoga Springs.

 

Club sandwich


Ingredienti

12 fette di pane in cassetta | 4 pomodori | 1 cuore di lattuga | 100 gr di bacon a fette | 400 gr di tacchino | maionese | senape | ketchup | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Predisporre le fette di pane sul piano di lavoro e dividerle in due torri. Tagliarle in modo da ottenere dei triangoli.

  Cuocere la carne di tacchino sulla piastra, condirla con olio, sale e pepe e mettere da parte.

  Adesso iniziare a comporre i sandwich: farcirli a strati a piacere con fette di pomodoro, lattuga, carne, bacon arrostito e condire con maionese, senape e ketchup.

  Pressare leggermente e gustare subito. Buon appetito.

A prima vista si presenta come un tramezzino ricco e colorato, pieno zeppo di ingredienti sfiziosi, tra i quali bacon, pomodori a fette, lattuga e maionese. Rappresenta la soluzione ottimale per una cena informale con amici, magari in perfetto stile americano, con patatine e fritti vari. Prepararlo in casa è molto semplice, otterrete un prodotto gustoso ma sano. Perfetto anche nel caso in cui abbiate voglia di qualcosa di sfizioso ma non voglia di cucinare, oltre che per il pranzo in ufficio, le gite fuori porta e i pic nic. Provate anche i club sandwich di Benedetta Parodi ed i sandwich misti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>