Grigliate e barbecue per una cena estiva

di Anna Maria Cantarella 0

Non cìè niente di meglio di una cena all’aperto davanti a una griglia profumata. Sulla griglia o sul barbecue si possono cucinare tantissimi tipi di cibi e tutti hanno il pregio di essere molto profumati e soprattutto leggeri. Le grigliate permettono di cucinare con pochi grassi e nonostante questo i sapori degli alimenti sono esaltati dal calore del fuoco, molto di più che con una semplice cottura sui fornelli. Sulla griglia si può cucinare di tutto, ma noi abbiamo alcuni suggerimenti che non dovete perdervi!

Ci sono molti cibi insoliti da grigliare, ma se avete in mente una grigliata all’aperto per una cena estiva vi consigliamo di pensare a qualcosa che possa piacere un po’ a tutti. Una buona soluzione potrebbe essere quella di preparare la pizza surgelata sulla griglia. L’intenso calore la renderà profumata come quando viene cucinata sul forno a pietra. Preparate prima i condimenti, cuoceteli prima e metteteli da parte. Spennellate la base della pizza con l’olio e fatela cuocere sulla griglia con il coperchio per 3-5 minuti, rigirandola dai bordi per non farla bruciare.

Il pesce, sia piccolo da mettere in spiedini, sia grande, cucinato sulla griglia è squisito. Vi basterà eviscerarlo, lavarlo e poi spennellarlo con un po’ di olio e metterlo a cuocere sulla griglia fino a quando la pelle non sarà abbrustolita. La cottura alla griglia è un ottimo modo per cucinare le verdure perchè le alte temperature e i tempi di cottura rapidi aiutano a preservare le loro sostanze nutritive. Affettatele sottilmente o a cubetti per fare gli spiedini. Le migliori verdure per la griglia sono quelle robuste. Vanno benissimo: peperoni, cipolle, zucchine, melanzane, mais, funghi e perfino asparagi e cuori di lattuga romana.

Anche la frutta si può cucinare sul barbecue e in questo modo se ne intensifica la dolcezza. Fragole, pesche, ananas, banane, mele, pere sono perfette tagliate a cubetti, grigliate e infilzate negli spiedini. Il trucco è quello di cucinare con calore indiretto: abbassate il livello del fuoco al minimo oppure collocate la frutta  sui bordi della griglia. Cuocetela solo per pochi minuti a fuoco basso fino a quando sarà calda e leggermente dorata.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>