Come si cucina la verza in padella

di Ishtar 0



La verza è uno degli ortaggi che ho rivalutato nel corso degli anni. Cucinarla in padella in maniera semplice la rende un contorno molto gustoso pur restando una pietanza senza troppe pretese. Una volta pronta in famiglia non riusciamo a resisterle. Rappresenta oltrettutto il contorno ideale per diversi secondi a base di carne, il non plus ultra lo raggiunge, a mio modesto parere, con la salsiccia. Come si cucina la verza in padella? Molto semplicemente stufandola con poco olio, unendo del vino e poco altro.

verza in padella


Ingredienti

1 verza non troppo grande | olio evo | 1 spruzzata di vino bianco | sale e pepe

Preparazione

  Lavare la verza accuratamente quindi tagliarla a striscioline. Versare in una padella ampia dell'olio e farlo scaldare, adesso unire la verza e fare insaporire mescolando.

  Una volta che avrà ridotto il suo volume spruzzarla con poco vino bianco, regolare di sale e pepe e mettere il coperchio.

  Abbassare la fiamma e portare a cottura, mescolando di tanto in tanto. Se dovesse essere necessario unire poca acqua. Servire calda.

Vi assicuro che già così risulta super saporita, ma nel caso in cui vogliate donarle un tocco di rusticità che non guasta, vi basterà unire della pancetta a cubetti. La verza in padella è una preparazione adatta anche ai vegetariani e può essere utilizzata all’occorrenza anche come condimento per la pasta o come ripieno per torte salate. Altro metodo per arricchirla consiste nell’unire dei filetti di acciuga in alternativa alla pancetta. Inutile dire come la verza sia adatta anche a chi sia a dieta, si tratta di un alimento che tende a saziare in maniera particolare apportando poche calorie, la adoro anche per questo.

Altre ricette sul tema? Provate la verza ripiena di carne, la minestra con verza e pancetta e la minestra di patate e verza, entrambe, queste ultime, ottime per una cena gustosa e corroborante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>