Come preparare la tavola per Pasqua (foto)

di Ishtar 0

Sapete ormai che cerco di riservare grande attenzione alla preparazione della tavola per le feste. Mi piace curarla nei minimi dettagli anche se cercando di contenere i costi. Spesso bastano dei piccolissimi accorgimenti come un fiore messo al posto giusto per donarle un tocco di semplice eleganza che metta gli ospiti a proprio agio. Ecco quindi le mie idee su come preparare la tavola per Pasqua, che vi illustro attraverso la nostra gallery photografica perchè anche l’occhio vuole la sua parte.

Credo che mai come a Pasqua la parola d’ordine sia colore. Ecco quindi che possiamo concentrarci su uno e creare o acquistare delle decorazioni tono su tono. Partiamo dall’arancione: potete colorare delle uova e posizionarle sui piatti da portata, mettere sulla tavola delle candele dello stesso colore e magari qualche ovetto di cioccolato. Piatti rigorosamente bianchi perchè non spiccherebbero a dovere sulla tovaglia arancione in tinta unita.

Altra idea: tovaglia grigia damascata, candele sui toni dell’oro per spezzare, o dell’argento, ed un fiore, meglio un tulipano giallo accanto ad ogni piatto. Altra idea invece è puntare sul multicolor: stendete una tovaglia gialla, utilizzate dei piatti con i bordi colorati a piacere e in ognuno di essi ponete delle uova decorate. Tocco finale, un uovo sodo per ogni posto servito in un portauovo allegro che si intoni con il resto dei colori. Potreste anche puntare sulla semplicità e posizionare su ogni piatto un tovagliolo di lino sul quale appoggiare dei segnaposto che riproducano dei coniglietti di legno con tanto di nastro.

Tornando ai colori, questa volta il rosso, disponete su ogni piatto un tovagliolo e con un nastrino dello stesso colore avvolgete un uovo sodo creando un fiocco. Qualche altro piccolo dettaglio che ne richiami il colore in tavola come delle candele o delle biglie colorate, et voilà, la vostra tavola di Pasqua è pronta. Ma non finisce quì, ispiratevi dando un’occhiata alle numerose immagini che corredano questo articolo, sono ricche di spunti interessanti.

Foto courtesy of Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>