Come intagliare la zucca di Halloween

Spread the love

Ormai ci siamo, la festa più temuta dell’anno è arrivata. Vi siete già organizzati per la serata? Nel caso in cui rimaniate a casa d’obbligo sarà avere sparse per le varie stanze delle zucche intagliate, ma in mancanza anche una sola andrà più che bene. Di seguito vi illustro, grazie ai consigli che arrivano dalla Coldiretti, come intagliare la vostra di zucca di Halloween, ma prima non posso che tessere le lodi di uno degli ortaggi più versatili ed economici del periodo, che viene diffusamente utilizzato in cucina nella realizzazione di pietanze sia dolci che salate.

Come intagliare la zucca di Halloween

Dunque, la materia prima sarà di fondamentale importanza: procuratevi una bella zucca del peso di circa 8-10 Kg che risulti tonda e priva di imperfezioni, con la scorza lucida per un risultato finale impeccabile. Adesso, con l’aiuto di uno scalpello a forma di V, bisognerà iniziare a tracciare le linee guida per ricavare occhi, naso e bocca. Una volta effettuata questa operazione, con un coltello da cucina e con molta attenzione potrete procedere con il vero e proprio taglio, in modo che attraverso le fetture possa passare la luce.

Ma non finisce quì perchè scavando la zucca alla base e creando un incavo abbastanza capiente potrete poi inserire, all’interno, anche una candela per ottenere una zucca illuminata che metta ancora più paura. La Coldiretti consiglia di passare sulla superficie della zucca, nei giorni seguenti, poco olio vegetale da strofinare con un panno morbido, affinchè si conservi più a lungo, mentre ogni 5 giorni circa sarà sufficiente immergere l’ortaggio in acqua fredda. Con la zucca avanzata (non si butta via niente) vi consiglio di provare la crema di zucca e panna, la pasta con la zucca e pancetta affumicata ed ancora la torta salata di zucca e patate e la torta di zucca e noci, per un menù completo.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento