Frappè limone e kiwi contro il caldo intenso

di Ishtar 0



 

Quando c’è troppo caldo anche la fame viene meno, ma non il bisogno di dissetarsi. Esistono diverse possibili soluzioni. Dalla semplice acqua, magari con l’aggiunta di qualche goccia di limone, ai tè vari, come quello verde o quello nero al limone o alla pesca, dai succhi di frutta fatti in casa, che a mio parere hanno decisamente una marcia in più, ai frullati di frutta fresca. Come nel caso del frappè al limone e kiwi che si è rivelato essere una bevanda decisamente golosa oltre che dall’alto potere refrigerante.

frappè limone e kiwi


Ingredienti

500 gr. latte | 3 kiwi | 1 succo e scorza di limone | 2 cucchiaio zucchero | cubetti di ghiaccio

Preparazione

   Lavare bene il limone, grattugiarne la scorza e spremerne il succo.

   Versare nel frullatore il succo del limone, i kiwi sbucciati e tagliati a fette, il latte ed il ghiaccio tritato. Unire anche lo zucchero e frullare bene.

   Versare subito il composto nei bicchieri, cospargere con la scorza di limone e decorare con qualche fettina di kiwi. Consumare subito.

Ingredienti per la preparazione del frappè? Della frutta fresca vi agevolerà nella buona riuscita del frullato, e quindi via libera ai kiwi e ai limoni. In particolare, data la presenza di potassio, di vitamina E e di ferro, è particolarmente indicato per combattere il senso di spossamento dovuto alll’ondata di calore che si è abbattuta in questi giorni nel nostro paese. La preparazione dei frullati è semplicissima consistendo nell’amalgamare tutti gli ingredienti grazie al frullatore. Nessuna altra operazione per potersi concedere nel giro di 5 minuti una bevanda dissetante.

Vi consiglio per quanto riguarda le preparazioni di questo tipo, e cioè quelle che prevedono l’utilizzo di frutta e verdura crude, di consumare subito i prodotti ottenuti, pena la perdita di gran parte delle sostanze nutritive contenute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>