Scuola di cucina a Roma: A tavola con lo chef!

di Anna Maria Cantarella 0

Per gli appassionati di cucina ogni occasione è buonba per imparare. Basta solo accendere la televisione per accorgersi di quanto sia di moda la cucina e di come siano diffusi e seguiti i programmi in cui si impara a cucinare, si apprendono ricette e novità, insieme a metodi di cottura e curiosità. Ma una cosa è guardare un programma televisivo, ben altra sarebbe fare pratica in cucina, insomma mettere le mani in pasta. Se anche voi avete voglia di imparare mettendovi in gioco, potreste decidere di frequentare un corso di cucina. A Roma, la scuola di cucina “A tavola con lo chef vi offre la possibilità di apprendere qualche segreto in corsi di breve durata, perfetti per gli appassionati di cucina.

E’ in programma per il 16 e il 17 di aprile, il corso amatoriale sulla cucina vegetariana in cui potrete imparare che per cucinare le verdure non è necessario fare sempre la solita zuppa nè le verdure grigliate! Quando il gusto, la leggerezza e la creatività si incontrano, si possono realizzare piatti sorprendentemente saporiti. Lo chef Marco De Vita insegnerà e preparerà insieme ai partecipanti tantissime ricette rigorosamente a base di verdure.

Se pensate di voler seguire una lezione lampo, non avrete che l’imbarazzo della scelta. A vostra disposizione c’è la lezione a soggetto “Collezione Primavera- Dalla Quaresima a Pasqua” in cui potrete apprendere a preparare un menu primaverile ideale per le festività pasquali. Se invece volete conoscere tutti i segreti del modernissimo brunch, potrete seguire la lezione “Il brunch di Valentina“, in programma per il 16 e il 17 maggio. La chef Valentina Gigli vi insegnerà a preparare pan brioche, couscous, miniquiche, tartine salate e dolci, panna cotta con salse in abbinamento. E non mancheranno anche le decorazioni a tema.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>