Crema di liquore di mandorle fatto in casa

di Redazione 1

Crema liquore mandorle fatto casa

Questa crema di liquore alle mandorle è una delle più riuscite preparazioni di questo tipo dell’ultimo periodo. Risulta cremosa, dolce quanto basta e perfetta per allietare il dopo pranzo. La consiglio vivamente agli amanti delle mandorle perchè il loro sapore si sente veramente tanto. Più che un liquore io la definirei un vero e proprio dolce, daltronde gli ingredienti sono, oltre l’alcool, il latte, lo zucchero e la panna, alla quale si deve la densità di questa crema.

Quando si parla di creme di liquori, l’accorgimento che si deve utilizzare per la loro conservazione consiste nel riporle, una volta trascorso il periodo di riposo, in frigo. Non abbiate timore perchè la crema di liquore non si rapprende troppo, ma la permanenza al freddo permette di farle mantenere la cremosità dovuta, a differenza invece dei liquori che possono essere conservati anche in dispensa.

Per la preparazione della crema di liquore di mandorle fatto in casa dovrete utilizzare delle mandorle già spellate, portatevi avanti con il lavoro in modo da averle pronte per l’uso, io detesto infatti questa operazione e spesso le acquisto direttamente sgusciate. Nel caso in cui dobbiate spellarle immergetele qualche secondo in acqua bollente. La pellicina verrà via da sola. Un’altra crema di liquore che vi consiglio è la crema di limoncello. Provate anche il liquore alle ciligie.

Commenti (1)

  1. ricette ottime, bravi claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>