Risotto affumicato con taccole

di pask 0

Le taccole sono un ingrediente che qualcuno potrebbe sentire per la prima volta. Sappiate che sono molto facili da reperire, basta recarsi in un qualsiasi fruttivendolo o supermercato per trovarle. Non sono un prodotto come detto molto utilizzato in cucina, ma ecco un modo utile per renderli gustosi con un bel risotto affumicato a fare da accompagnamento. L’estate inoltre si avvicina e la voglia di preparare piatti semplici ai fornelli incombe. Quale portata migliore dei risotti allora? Sono semplici da preparare e non richiedono un grosso dispendio di calore ed energie, ideale dunque per la stagione in corso. Poi vabè il tocco di provola affumicata ed il sapore fresco della menta faranno tutto il resto. Il vino potete usarlo sia per sfumare che per accompagnare il piatto.

risotto-taccole

LISTA INGREDIENTI per 4 persone:

  • 300g di riso adatto ai risotti
  • 500g di taccole
  • 150g di provola affumicata
  • 50g di burro
  • 40g di formaggio grana grattugiato
  • 2 cipolline
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 mazzetto di menta
  • 2 misurini granulare di verdura
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva, sale e pepe q. b.

LA PREPARAZIONE

  1. Affettate sottilmente le cipolline, a velo è indicato.
  2. Pulite le taccole eleminando il filetto e sbollentatele in acqua salata per 5 minuti.
  3. Lavate e pulite la menta, prelevando e tritando finemente le foglioline.
  4. Fate soffriggere in padella con due cucchiai di olio e l’aglio, da eliminare una volta che ha raggiunto la doratura. Dopodiché unite le taccole.
  5. Fatele rosolare velocemente ed aggiungete la menta tritata con sale e pepe a seconda del vostro gusto.
  6. In una casseruola fate appassire le cipolline con metà del burro, unendo poi il riso fino a tostarlo, infine sfumatelo con il vino e portatelo a cottura bagnando il riso mano a mano con il brodo bollente preparato con il granulare sciolto in 1 litro di acqua calda.
  7. Incorporate infine la provola tagliata a dadini, il formaggio grana ed il burro rimasto per mantecare al meglio il tutto mentre mescolate velocemente.
  8. Potete servire il risotto come meglio volete e guarnire ulteriormente il piatto con le taccole rimaste ed il prezzemolo per aggiungere un po’ di colore al piatto.

CONSIGLI UTILI

  1. Le taccole sono una varietà di pisello utilizzati per la coltivazione di baccelli da mangiare interamente. Vengono chiamate anche “piselli mangiatutto” se volete trovarli in maniera diversa.
  2. La provola è consigliabile aggiungerla quando il risotto è cotto e tolto dal fuoco e solo allora cominciate a mescolare ed amalgamare bene gli ingredienti finali, per ottenere il gusto affumicato desiderato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>