Mini cheesecake con il tonno

di Fabiana 0



Una base croccante farcita da uno strato cremoso a base di tonno; la mini cheesecake con il tonno la variante salata del classico cheesecake dolce.

Sono veramente ottime servite come antipasto e sono perfette anche per essere servite come secondo piatto a tavola visto che sono estremamente facili da preparare, ma assolutamente raffinate sono piatto.

Mini cheesecake con il tonno


Ingredienti

Tonno sott'olio 200 g | Crescenza 200 g | Mollica di pane 100 grammi | Burro 120 g - Olio extravergine d'oliva 30 g - sale e pepe | tonno e pomodori per la guarnizione

Preparazione

  Preparate la mollica di pane e sistematela nel mixer frullandola fino a quando non avrete ottenuto delle briciole. Scaldate una padella antiaderente e versatevi le briciole di pane all’interno e poi lasciatela tostate per qualche minuto fino a quando non saranno dorate. Fate sciogliete il burro nel microonde o a bagnomaria e versatelo sulle briciole di pane dorate.

  Mescolate bene per amalgamare e creare quello che di fatto sarà la vostra base salata. Ora versate un paio di cucchiai di briciole all’interno di un coppapasta e pressate bene la base aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Sistemate la base a rassodare in frigorifero per almeno 20 minuti.

  Nel frattempo potrete preparare la crema di tonno. Versate all’interno del mixer la crescenza, il tonno sgocciolato e l’erba cipollina, aggiungete il sale e il pepe, l'olio di oliva e poi frullate tutto fino a quando non avrete ottenuto una crema omogenea e poi trasferite il composto in un sac-à-poche.

  Riprendete la base rassodata e poi spremete uno strato di crema con il sac-à-poche ricoprendo del tutto la base di pane, e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaino.

  Lasciate riposare ancora in frigorifero per altri dieci minuti: lavate e asciugate i pomodorini e tagliateli a spicchi e non appena la crema di tonno si sarà rassodata anche la crema si sarà rassodata, riprendete le cheesecake e guarnitele con qualche spicchio di pomodorino, qualche pezzetto di tonno sgocciolato e poi servite, ma guarnite solo al momento di servire il piatto.

Adatte per la bella stagione sono ottime anche come piatto per il brunch o per la cena e non richiedono nemmeno la cottura.

TONNO IN CROSTA DI PATATE

TONNO SOTT’OLIO

POLPETTONE SEMPLICE CON TONNO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>