Lonza ripiena in forno, un piatto speciale della domenica

di Anna Commenta



lonza ripiena forno piatto speciale domenica

La domenica è sempre un giorno speciale, in cui riesco a dedicare più tempo alla cucina e mi cimento in ricette nuove, magari un po’ più complicate del solito. Se per tutti i giorni privilegio il pollo alla piastra e le polpette, la domenica a pranzo cerco di portare in tavola qualcosa che si possa definire un “piatto speciale“, e la lonza ripiena in forno è una di queste ricette. Si tratta di una preparazione di carne ripiena molto simile alla tasca di vitello, con un ripieno saporitissimo a base di salsicce, aromi e un po’ di mortadella. Io l’ho preparata senza troppa fatica e credo che in fin dei conti non sia una ricetta difficile. Per rendere tutto più profumato ho versato un bicchiere di vino bianco sul fondo della teglia e alla fine ho tirato fuori dal forno un piatto prelibato che è stato gradito da tutti.

lonza ripiena in forno


Ingredienti

1 kg. lonza di maiale | 3 salsicce | 50 gr. mortadella | due fette di pane raffermo ammollate nel latte | un rametto di rosmarino | paprika | un bicchiere di vino bianco | 700 gr. patate | sale e olio evo

Preparazione

  Posizionate la lonza su un tagliere e incidete una o due tasche in cui inserire il ripieno.

  In un mixer inserite le salsicce spellate, la mortadella, il pane ammollato, un ciuffetto di prezzemolo e la paprika. Fate andare il mixer fino a quando avrete ottenuto un composto omogeneo.

  Infilate il ripieno nelle tasche aperte fino in fondo e se vi può aiutare, utilizzate una sac a poche.

  Chiudete la lonza con lo spago da cucina e inserite un rametto di rosmarino tra i fili. Chiudete la lonza dentro un pezzo di carta forno bagnata e strizzata e mettetela al centro di una teglia capiente.

  Tagliate a cubetti le patate e disponetele intorno alla carne. Salate e a piacere, aggiungete tre pomodori pelati. Versate un filo d'olio e il vino bianco. Cuocete tutto in forno per un'ora e mezza circa a 200°.

La procedura della preparazione delle incisioni sulla carne potrebbe essere difficile. Io sono abbastanza negata ad utilizzare i coltelli sulla carne, e proprio per questo ho chiesto al mio macellaio di farlo per me e di conservare gli eventuali ritagli che ho poi utilizzato per il ripieno. A casa, farcire la lonza è stato molto semplice. Per ottenere un secondo piatto e un contorno, ho scelto una teglia molto grande e ho circondato la lonza di patate tagliate a tocchetti. Le ho salate, ho aggiunto il rosmarino e tre pomodori pelati spezzettati. Le patate si sono cotte in forno con il fondo di cottura a base di vino e si sono profumate con gli aromi della carne. Risultato? Squisito!