Vellutata di patate allo zafferano

di Ishtar 0



La vellutata di patate allo zafferano, una delle mie ultime preparazioni, è il primo piatto perfetto da servire in tavola a cena. Rappresenta una pietanza gustosa e leggera, profumata come poche ed appagante come non mai. Merito, sicuramente, degli ortaggi presenti, tra i più apprezzati. Ma non finisce quì perchè a fare compagnia alle patate c’è lo zafferano che con il suo aroma particolare non solo conferisce colore, ma anche quella marcia in più capace di elevare questa vellutata ad un piatto quasi gourmet.

vellutata di patate allo zafferano


Ingredienti

700 g di patate | 1/2 cipolla | 100 ml di panna | Brodo vegetale qb | 2 bustine di zafferano in polvere | prezzemolo fresco | olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Pelare le patate, tagliarle a cubetti ed unirle in una padella con la cipolla fatta rosolare in olio di oliva. Dopo averle fatte insaporire coprire con del brodo caldo, aggiungere lo zafferano e portare a cottura.

  Una volta che le patate risultino cotte frullarle unendo man mano anche la panna.

  Regolare di sale e pepe, completare con del prezzemolo tritato e servire ben calda, unendo un filo di olio e dei crostini di pane a piacere.

La vellutata di patate allo zafferano è ottima già così, ma diverse sono le possibili aggiunte che la renderanno un apprezzato piatto unico. La più scontata prevede i gamberoni o, in alternativa, la pancetta: entrambi la arricchiscono rendendola a tutti gli effetti un piatto completo. Ed allora non vi resta che provare l’incontro tra la delicatezza delle patate e la nota speziata conferita dallo zafferano. Naturalmente senza glutine è, infine, il piatto perfetto per chi soffra di celiachia. Provate anche la vellutata di scarole e patate e la vellutata di piselli e patate.

Photo Credits | Amallia Eka / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>