Rimettiamoci in forma, le buone abitudini

di Ishtar 0

Non abbiamo più scuse adesso, sono tutte esaurite. Prima perchè l’estate era ormai finita, “nessuno mi vedrà in costume per almeno altri 10-11 mesi“, poi è arrivato l’inverno “figurati che me ne frega di quei 2 chili in più, tra maglioni e giacconi nessuno se ne accorgerà“, poi in vista della Pasqua, alzi la mano chi non ha pensato “dopo la grigliata del lunedì, ho deciso, questa volta è sicuro, mi metto a dieta”.

Solo che adesso i chili in più potrebbero non essere solo 2, ma inspiegabilmente (o forse no) potrebbero essere saliti di qualche unità. Ed allora ? Meglio correre ai ripari fin da ora che c’è tutto il tempo necessario per smaltirli.

Armiamoci di tanta, ma proprio tanta, forza di volontà e con qualche piccola rinuncia e qualche accorgimento potremmo davvero eliminare i chili in eccesso.

Questa non vuole essere una guida, anche perchè non sono una dietologa e non ho le competenze necessarie, ma una serie di suggerimenti utili, quindi mi sento di condividerli. Ovviamente sono dei consigli per chi è in salute e non ha particolari problemi.

Cominciamo:

  1. Non saltare mai la colazione, è un pasto molto importante e neccesario a dare la giusta spinta per affrontare la giornata, senza di essa ci ritroveremmo già a metà mattina con una fame pazzesca, e nel peggiore dei casi a pranzo divoreremmo qualsiasi cosa mandando a farsi benedire i nostri progressi.
  2. Fare degli spuntini tra i pasti, attenueranno la fame e ci permetteranno di non combinare i pasticci di cui al punto 1 a pranzo e/o a cena. Scegliere preferibilmente un frutto o uno yogurt magro, o in altermantiva una di quelle barrette ai cereali tanto publicizzate ultimamente.
  3. Ridurre le quantità di carboidrati, magari preferire solo il pane o la pasta, non entrambi, e cercare di mangiare un primo a pranzo con un contorno di verdure e di sera un secondo, carne o pesce sempre accompagnati da verdure, insalate, etc…
  4. Ricordatevi che frutta e verdura, oltre ad essere buonissime, fanno pure bene, sono molto sazianti ed hanno poche calorie, se siete colti da una fame incontrollabile, preferitele ad altri cibi.
  5. Ora che si avvicina la bella stagione potremmo riservarci delle insalate ricche con i prodotti di stagione, potrebbero costituire un saziante piatto unico.
  6. Bere tanta acqua, almeno 2 litri al giorno.
  7. I dolci (i tanto amati dolci) cerchiamo di dimenticarli, anche se credo che eliminarli totalmente non sia d’aiuto, almeno per chi come me, li adora. Ed allora magari concediamoci un quadratino di cioccolato fondente, a fine pasto, in fondo, se ci fermiamo solo ad uno, non influirà negativamente sul nostro regime alimentare.

[Se sei alla ricerca di una dieta valida leggi l’articolo Alimentazione e cervello: dieta consigliata, per restare in linea ma con gusto non perderti la ricetta light del polpettone di tonno lesso, e questo interessante articolo sui contorni]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>