Spaghetti al cartoccio con la zucca e porcini

Zucca e porcini sono gli ingredienti per un piatto dall’inconfondibile sapore autunnale: la zucca è dolcissima ed è perfetta la preparazione di piatti dolci o salati senza contare che si abbina benissimo con i funghi porcini, una vera delizia della stagione.

funghi, Funghi porcini fritti croccanti

Gli spaghetti al cartoccio con zucca e funghi porcini rappresentano un classico della cucina autunnale, un primo piatto ideale per potersi coccolare un po’.

Zuppa di porcini in crosta, una ricetta per il menu di San Valentino

zuppa porcini crosta ricetta menu san valentino

C’è chi il San Valentino non lo festeggia per niente, e chi invece adora questa festa, e allora scatta la corsa al regalo, ai cioccolatini preferiti oppure a quelli a forma di cuore, così come ci si affretta a prenotare la cena in un posto romantico, visto che di solito il 14 febbraio i ristoranti sono pieni solo di coppie, e ci sono le luci soffuse e sembra di vivere per una notte in un mondo in cui si può proseguire sul proprio cammino solo se si è in coppia! Detto questo, se non amate il lato consumistico ma non vi dispiace prendervi una serata solo per voi e il vostro compagno (o la vostra compagna) allora direi che è proprio il caso di iniziare a pensare a un menu speciale da preparare con le vostre mani, e oggi vi propongo la zuppa di porcini in crosta.

Vellutata di funghi e acciughe

vellutata funghi

Mi è capitato nell’ultima settimana di mangiare spesso fuori casa per lavoro e oltretutto visto che ero ospitata dal Festival per cui stavo lavorando i ristoranti erano tutti ottimi e di un certo livello. Una goduria non solo per il palato, ma anche per gli occhi che si sono spesso mostrati più golosi dello stomaco e della bocca nel desiderio di imparare e capire le ricette raffinate e squisite che mi venivano servite. Ho notato la fortissima presenza delle vellutate. Insomma, questi piatti così estremamente delicati se preparati da abili mani di cuochi tra i fornelli delle cucine, magari anche di ristoranti un po’ di lusso, garantiscono una riuscita della ricetta davvero perfetta, ma perchè non provare a sperimentare anche a casa questa stessa magia?

Spesso ci vengono offerte dagli scaffali dei supermercati numerose combinazioni e preparazioni già pronte di creme e vellutate, precotte, in polvere o già cremose, solo da versare nella pentola e da scaldare. Io non le trovo di certo disgustose, ma il loro sapore “già pronto” secondo me va ingannato con abbondanti spolverate di parmigiano o pecorino o con del peperoncino, e allora, perchè non cimentarci nella preparazioni di vellutate, tanto basta avere un frullatore e qualche accorgimento per rendere la crema densa al punto giusto.

Preparate una vellutata per pranzo, accompagnandola con dei crostini risulterà leggera e sarà comunque in grado di saziarvi, o anche per una cena, magari dopo un antipasto ricco può essere una buona idea servire ai vostri ospiti una crema leggera, per poi passare anche solo a un abbondante contorno di verdure e saltare al dolce.