Pasqua 2013: con la crisi i dolci si fanno in casa

Pasqua 2013 8 italiani su 10 casa

Come accade in prossimità di ogni festa, anche per la prossima Pasqua si iniziano a delineare le tendenze degli italiani. Da quanto fa sapere la Coldiretti ben 8 su 10 quest’anno la trascorreranno a casa. Niente viaggi verso località esotiche ma l’unico tepore del quale godranno è quello delle mura domestiche con una Pasqua all’insegna della famiglia e della tradizione, oltre che dei fornelli. Più di 5 milioni saranno coloro i quali si dedicheranno in casa alla preparazione dei dolci tipici.

Ciambella glassata all’arancia

Ciambella glassata arancia

Nel fine settimana mi dò sempre da fare ai fornelli. La voglia di sperimentare è tanta ed il tempo a disposizione così poco che faccio fatica a provare tutto quello che vorrei. Durante l’ultimo, appena trascorso, mi sono dedicata alla preparazione della ciambella glassata all’arancia, decidendo poi di decorarla in maniera primaverile ed allo stesso tempo perfetta per la tavola pasquale, con pulcini, fiori, foglie e fragole in pasta di zucchero. Il risultato è molto carino e delicato e cattura decisamente l’attenzione.

Risparmiamo facendo da noi la colomba di Pasqua: ricetta della Colomba casalinga

TEMPO: 1 ora | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI

Avete visto quanto costano le colombe semplici? Andiamo dai euro 4,50 per arrivare fino ai 8/9 euro. Una vera esagerazione! Impariamo quindi a fare la colomba in casa da noi. Se non siete amanti delle ricette troppo laboriose tipo la ricetta della colomba alle mandorle, questa che sto per fornirvi è una ricetta semplice semplice per fare una buonissima colomba da voi. E’ adattissima non solo in questi giorni di festa ma anche per la prima colazione oppure la merenda dei bambini. La difficoltà di preparazione della colomba pasquale stà nella sua lavorazione, che è piuttosto lunga e laboriosa; l’importante è non avere fretta per permettere all’impasto la giusta lievitazione.


Colomba fatta in casa

Ingredienti per 8/10 persone:

350gr farina 00 | 100gr di burro | 200gr di zucchero semolato | 1 bicchiere di latte | 1 fiala di essenza di mandorla | 1 fiala di essenza di arancia | 1 fiala di essenza limone | 1 bustina di lievito per torte salate | 150gr di arancia candita | 3 albumi | per la glassa: 150gr di mandorle pelate | 100gr di zucchero in granella

Ricetta di Pasqua: Colomba alle mandorle

TEMPO: 1 ora e 30 minuti | COSTO: medio| DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI

Per me Pasqua significa anche, ma non solo, ritrovarmi con i miei familiari, riunirci in cucina e preparare manicaretti che poi porteremo per il giorno di Pasquetta. E, dopo avervi segnalato la buonissima torta alle mandorle, quest’oggi, in pieno clima tradizionale, voglio segnalarvi la ricetta della colomba alle mandorle con salsa all’arancia. Già in qualche altro post avevo espresso la mia idee sulla genuinità dei prodotti fatti in casa rispetto a quelli industriali, per non parlare poi del risparmio! Proprio per questo vi consiglio di preparare la colomba da voi e questa è una ricetta che ho preso dal libro della prova del cuoco, della bravissima maestra di cucina Anna Moroni. Quindi a questo punto…….Vi siete lavati le mani?


Colomba alle mandorle

Ingredienti per 8/10 persone:

per la pasta frolla: 300gr di farina 00 | 150gr di burro | 1 uovo | 100gr di zucchero semolato | 1 limone non trattato | sale q.b. | per l’impasto alle mandorle: 300gr di zucchero semolato | 2 uova | 3 tuorli | 225gr di polvere di mandorle | 90gr di farina 00 | 1 bustina e mezza di lievito per dolci | 200gr di albumi | sale q.b. | per la finitura: 4 cucchiai d mandorle a lamelle | 4 cucchiai di zucchero in granella | zucchero a velo q.b.

Dolci pasquali: la schiacciata toscana

schiacciata di pasqua

Pasqua si avvicina e con la festa arrivano tutti i dolci tipici, dal classico uovo di cioccolata, alla tradizionale colomba, fino a tutte quelle ricette regionali. Una di queste è la schiacciata di Pasqua, un dolce pasquale tipicamente toscano. In genere la parola “schiacciata” indica una focaccia salata, mentre in questo caso è un vero e proprio dessert.

Nasce nelle province di Pisa e Livorno come dolce povero, da mangiare nel periodo che va dall’inizio della Quaresima fino alla Pentecoste. E’ un vero e proprio pan dolce, aromatizzato con aromi, perfetto per la prima colazione.

La ricetta antica della schiacciata toscana è lunga e complicata e prevede ben tre lievitazioni, mentre quella che vi proporremo è un po’ accorciata e semplificata, ma non toglie niente al gusto.