Albicocche, calorie, varietà, proprietà e valori nutrizionali

di Ishtar 0

Frutti estivi dalle molteplici proprietà, le albicocche vantano tra i loro valori nutrizionali il contenuto di vitamina A e C, sali minerali, betacarotene e fibre. Delle albicocche esistono diverse varietà. Caratterizzate da un contenuto di calorie irrisorio, le albicocche fresche sono reperibili sui banchi della frutta già da inizio estate anche se è possibile trovarle in commercio tutto l’anno in diverse forme: molto apprezzate sono, ad esempio, le albicocche sotto spirito, quelle secche o ancora le sciroppate. Da non dimenticare, infine, le albicocche tardive, ovvero quelle raccolte dopo il 20 luglio.


 

Albicocche, quante calorie?

Come anticipato sopra, le albicocche rappresentano delle preziose alleate in estate perchè rinfrescanti ma allo stesso tempo leggere. Contengono solo 28 calorie per 100 gr di prodotto e sono caratterizzate da un alto potere saziante. Possono altresì essere utilizzate in una grande quantità di ricette, prima fra tutte la marmellata fatta in casa, che regala grandi sodisfazioni, o ancora una golosa crostata per la colazione.

Varietà albicocche

Delle albicocche esiste davvero una grande varietà: quelle più diffuse e conosciute sono senza dubbio le pindos, varietà precoce, le Diavole e le Preole, entrambe coltivate soprattutto in Campania, la reale di Imola, tipica dell’Emilia-Romagna e raccolta nel mese di luglio, ed ancora la Valleggina, l’Amabile vecchioni e le Thyrintos, precoci e tipiche del Nord Italia.

Proprietà benefiche

L’alta percentuale di minerali in esse contenuta, fa si che le albicocche possano risultare di aiuto in presenza di anemia e spossatezza. Adatte agli sportivi grazie al potassio presente, contribuiscono altresì a regolarizzare l’attività intestinale. Le vitamine A e C, delle quali sono ricche, svolgono un’importante funzione antiossidante.

Valori nutrizionali

Le albicocche sono composte per l’86 per cento di acqua e per circa il 6,5 % di zuccheri. Su 100 gr di prodotto contengono lo 0,4% di proteine e l’1,5 % di fibre. Il contenuto di grassi, invece, è trascurabile ammontando allo 0,1 %.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>