Il cous cous di verdure e gamberetti di Benedetta Parodi

di Ishtar 0



La stagione invoglia alla preparazione di piatti diversi dalla solita pasta ed io mi adeguo. Per la serie “piatto ricco mi ci ficco” mi sono lasciata tentare dal cous cous di verdure e gamberetti di Benedetta Parodi. Un piatto veramente allettante all’insegna della convivialità. Come ben sappiamo è abitudine e tradizione servire il cous cous in un grande piatto da portata da piazzare in mezzo alla tavola  e dal quale ognuno può servirsi.

cous cous di verdure e gamberetti


Ingredienti

250 gr. cous cous precotto | 250-300 gr. acqua bollente | sale grosso | 1 bustina zafferano | olio evo | 1 cipolla | 450 gr. verdure surgelaro in busta | gamberetti in barattolo già pronti

Preparazione

  Mescolare nell'acqua bollente una presa di sale, la bustina di zafferano, e poco olio evo.

  Versare l'acqua sopra il cous cous a poco a poco e lasciare che rinvenga facendolo riposare.

  Nel frattempo fare rosolare la cipolla in poco olio evo e versare dentro la padella le verdure. Farle saltare e portarle a cottura.

  A questo punto iniziare a sgranare il cous cous con l'aiuto di una forchetta e versarlo dentro la padella con le verdure.

  Unire i gamberetti e fare insaporire, Servire in un grande piatto da portata.

Data la ormai conosciuta facilità che contraddistingue le preparazione di Cotto e Mangiato, è previsto che le verdure da utilizzare nella preparazione del cous cous siano quelle in busta surgelare ma come sempre se avete tempo e voglia potete cuocerle a parte scegliendo inoltre il tipo di verdure da utilizzare.

I gamberetti invece dovranno essere comprati dal pescivendolo. Anche se la ricetta prevede che vengano utilizzati quelli in barattolo già pronti, io vi consiglio di procurarvi quelli freschi che da soli riescono a rendere il piatto irresistibile e per questo dovranno essere freschissimi. A dare un tocco di colore ravvivando anche il sapore del cous cous c’è una bustina di zafferano. In fin dei conti si tratta di una ricetta abbastanza semplice e che con poca fatica vi permetterà di portare un piatto etnico colorato e gustoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>