Polpette di melanzane e mortadella, un secondo rustico

di Ishtar 1



Polpette che passione! Fosse per me ne preparereri continuamente se non fossi frenata dal fatto che non ami particolarmente friggere (ma a questo c’è rimedio: basterebbe cuocerle in forno), e che in questo momento non abbia la pazienza necessaria a formare tutte le polpette curandone la forma. Ma si, magari più in avanti quando le temperature torneranno ad essere umanamente sopportabili. Tornando a noi dicevo che preparerei polpette in continuazione con gli ingredienti più disparati. In questo caso ho scelto le polpette di melanzane e mortadella, mettendo da una parte, per una volta quelle di carne che cucino abitualmente.

Polpette di melanzane e mortadella


Ingredienti

2 melanzane | 200 gr. mortadella | 70 gr. parmigiano grattugiato | 50 gr. pane grattugiato | 2 uova | menta e/o basilico | 1 spicchio aglio | sale e pepe | farina | olio per friggere

Preparazione

  Lavare le melanzane, tagliarle a metà e farle fare acqua per 20 30 minuti cuocerle in forno o in acqua.

  Sfornarle, farle intiepidire e tagliarle a pezzetti dopo aver eliminato il liquido che si è formato.

  Con un coltello trittare la mortadella, aggiungere la menta spezzettata o il basilico, il parmigiano, il pane grattuggiato, l'aglio trittato, le uova il sale e il pepe ed impastare tutto.

  Formare delle polpette e friggerle in olio bollente poche alla volta, scolarle e metterle su carta assorbente.

Le polpette di melanzane e mortadella costituiscono un secondo rustico e si sposano benissimo con un’insalata di patate. Piacciono particolarmente ai bambini e, nel caso in cui il sapore della mortadella vi sembrasse troppo deciso, potete sostituirla con la stessa quantità di prosciutto cotto. Dimenticavo: potete cuocere le polpette anche in forno!

Commenti (1)

  1. In forno a quanti gradi e per quanto tempo? Grazie infinite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>