Risotto Van der Velde, la ricetta olandese

di Fabiana 0



Voglia di un risotto diverso dal solito? Il risotto Van der Velde, un piatto tradizionale della cucina olandese, è quello che fa al caso vostro.

È un risotto ricco che viene preparato con una base di cipolla e di indivia, poi mantecato nel mascarpone e poi arricchito con noci e un pizzico di curry.

Risotto Van der Velde, la ricetta olandese


Ingredienti

300 gr di riso | 2 fasci d’indivia belga | Mezza cipolla - Prezzemolo -50 gr di mascarpone | Una manciata di noci | Brodo vegetale - Vino bianco secco | 50 gr di burro - Olio extravergine d’oliva - 1 spicchio d’aglio - Curry in polvere

Preparazione

   Sgusciate le noci e tritate i gherigli in modo alquanto grossolano. Lasciateli da parte. Lavate e pulite l’indivia belga togliendo il gambo ed eliminate le foglie più esterne, tagliatele a strisce sottili di circa 1 centimetro.

   Lavate e pulite la cipolla: tagliatela a fettine molto sottili e poi mettete all’interno di una casseruola l'aglio sbucciato e tritato fine, un po’ di burro fuso e il burro liquefatto e 3 cucchiai d'olio, aggiungete anche la cipolla e lasciatela imbiondire.

   Aggiungete anche l’indivia e lasciatela appassire lentamente aggiungendo anche mezzo bicchiere di vino, sistemate il sale e il pepe. Ora dovrete preparare il riso: aggiungetelo all’interno della casseruola con gli altri ingredienti e lasciatelo tostare bene.

   Mescolate con il mestolo e aggiungete un cucchiaio di brodo, poi abbassate la fiamma. Lasciate cuocere il riso per il tempo necessario, circa 15 minuti, e aggiungete poco alla volta altro brodo non appena il precedente sarà stato assorbito dal riso, continuate a mescolare.

   Non appena sarà trascorso il tempo di cottura e il risotto sarà pronto, spegnete anche il fuoco. Unite anche il mascarpone in vista della mantecatura finale continuando a mescolare. Servite il risotto e decoratelo con qualche gheriglio di noce tritata, del curry e del prezzemolo tritato.

Insomma non è certo un piatto leggerissimo, ma è veramente adatto a chi non intenda rinunciare a un risotto ricco adatto sopratutto quando le temperature non sono troppo alte. 

 

RISOTTO CON ASPARAGI VERDI 

RISOTTO ALLA PARMIGIANA, LA RICETTA ORGINALE

RISOTTO CON FAGIOLI E CON STOCCAFISSO 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>