Risotto mimosa per la Festa della donna

di Redazione 0

risotto mimosa festa donna

Le gentili donzelle che ci leggono saranno contente perchè quest’oggi abbiamo pensato al risotto mimosa, la ricetta perfetta per l’8 marzo, Festa della donna. Avete presente un risottino cremoso, con ingredienti primaverili come gli asparagi? Il risotto mimosa è un comune risotto a base di asparagi e stracchino che si decora con il tuorlo delle uova sode sbriciolate, e che ricorda l’aspetto spugnoso dei fiori di mimosa, simbolo della festa. Niente di difficile o di complicato da eseguire, piuttosto si tratta di una ricetta molto semplice e di facile esecuzione: una buona occasione per mettere ai fornelli i maschietti di casa, che per una volta possono impegnarsi per rendere speciale una giornata di festa.

Quando si tratta di occasioni speciali, le decorazioni sono praticamente un obbligo perchè possono far diventare particolare anche un piatto e una ricetta semplice. In questo caso la decorazione perfetta è il fiore di mimosa, ricordato anche nella famosa ricetta della torta mimosa. Potete realizzarlo cuocendo le punte degli asparagi (leggermente lessate o al vapore) per creare il gambo del fiore di mimosa. Il fiore invece, si può riprodurre con i tuorli delle uova sbriciolati (con un spremiaglio o con un passaverdure) oppure con le patate lesse, passate allo schiacciapatate, che crea dei piccoli filamenti gialli che ricordano il fiore di mimosa. Se poi voleste dare al risotto un colore giallo più intenso, fatelo cuocere insieme a un pizzico di zafferano. Se utilizzate quello in bustine, mettetene solo un pizzico perchè ha un sapore troppo intenso e il risotto mimosa si trasformerebbe in un risotto allo zafferano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>