Insalata di riso basmati con verdure

di Anna Maria Cantarella 0



Una ricetta veloce e gustosissima è quella che ho intenzione di preparare per il pranzo di oggi: insalata di riso basmati con verdure. Avete presente il riso basmati e il suo chicco lungo? Io lo amo, perchè già in cottura sprigiona un aroma incantevole che sa di spezie orientali e di cucina esotica. Accompagnato dalle verdure saltate semplicemente in padella diventa un primo piatto completo, adatto a queste giornate di fine estate, che si può servire freddo ma secondo me è squisito soprattutto tiepido, perchè i sapori vengono esaltati. E poi l’insalata di riso basmati con verdure è anche un comodo piatto della cucina degli avanzi, perchè potrete utilizzare tutte le verdure che preferite, o semplicemente quelle che avete in frigorifero.

insalata di riso basmati con verdure


Ingredienti

300 gr. riso basmati | una melanzana | due peperoni | due zucchine | una cipolla | due carote | uno spicchio d'aglio | 10 pomodorini | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Tagliate tutte le verdure a dadini tranne i pomodorini; tritate la cipolla e lo spicchio d’aglio e fateli imbiondire in un tegame con 4 cucchiai di olio e.v.o. Aggiungete le verdure a cubetti e fatele saltare per circa 15 minuti, poi salate, pepate e spegnete il fuoco.

  Lavate il riso sotto l'acqua fredda, poi bollitelo in acqua salata per circa 12-15 minuti, scolatelo e fatelo raffreddare in un recipiente.

  Una volta tiepido, unite le verdure al riso, aggiungete un filo di olio evo e i pomodorini freschi tagliati a metà. Decorate con erba cipollina.

Per preparare la mia insalata di riso basmati con verdure ho utilizzato tutte le verdure che avevo in frigo e che poi, sono anche le mie preferite: peperoni, melanzane, zucchine, cipolle e carote. Per cucinarle io ho utilizzato una padella molto capiente ma si potrebbe utilizzare anche il wok, che in una ricetta dal sapore orientale è il massimo anche perchè mantiene i sapori concentrati e permette di limitare l’uso dell’olio. Quando cuocete il riso basmati ricordate sempre di lavarlo per bene prima di metterlo nella pentola con l’acqua. Potete cuocere il riso con il metodo tradizionale, ma considerate che la cottura ideale sarebbe quella in cui il riso arriva ad ebollizione insieme all’acqua di cottura, ma per fare questo occorre dosare per bene la quantità d’acqua, in modo che alla fine della cottura il riso basmati l’abbia assorbita tutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>