Festa della Liberazione, risotto tricolore

di Fabiana 0



Che cosa c’è di meglio che celebrare la festa della Liberazione con un piatto rigorosamente tricolore? Il trucco è scegliere i colori della bandiera italiana, verde, bianco e rosso. 

La ricetta del risotto tricolore è la variante alternativa e patriottica di un risotto tradizionale: il risotto bianco viene preparato con il parmigiano.

Festa della Liberazione, risotto tricolore


Ingredienti

300 grammi di riso Carnaroli | Cipolla - olio - sale - parmigiano - fontina - pepe | 100 grammi di rapa rossa | 100 grammi di spinaci e 50 grammi di piselli

Preparazione

   Preparate un risotto tradizionale: soffriggete la cipolla insieme a un po’ d’olio extra vergine d’oliva. Non appena si sarà imbiondita non dovrete fare altro che lasciar tostare il riso mescolando via via il riso. Sfumate con il vino bianco il risotto e poi aggiungete gradualmente anche il brodo precedentemente preparato

   Continuate a mescolare e poi sfumate ancora con vino e con brodo fino a cottura ultimata ricordando di aggiungere altro liquido solo quando il precedente sarà stato assorbito.

   La base del vostro risotto praticamente è pronta. Terminate la preparazione del risotto bianco: aggiungete a metà cottura della fontina e del parmigiano grattugiato. Mescolate bene e poi lasciate da parte.

   Ora preparate il risotto Rosso: dovrete seguire lo stesso procedimento, ma dovrete aggiungere al vostro risotto il pomodoro o la rapa rossa precotta e tagliata a pezzetti. A metà cottura dovrete mantecarlo con del pepe nero e il parmigiano.

   Ora preparate anche il risotto verde: preparate il risotto e poi aggiungete a metà cottura anche gli spinaci lessati in aggiunta a qualche cucchiaio di piselli. Spinaci e piselli dovranno essere lessati e frullati per mantecare alla fine della cottura il risotto insieme al burro e al parmigiano. Assemblate il risotto formando la bandiera e poi servite il vostro risotto tricolore.

Il risotto rosso viene preparato con il pomodoro oppure la rapa rossa per un gusto già dolce e infine potrete preparare il vostro risotto verde con le verdure. Perfetti ad esempio gli spinaci. 

Ogni risotto viene preparato in modo tradizionale e poi arricchito dall’ingrediente di turno che regala il colore caratteristico. 

CHEESECAKE TRICOLORE CON POMODORI 

RISOTTO VAN DER VELDE, IL RISOTTO OLANDESE

RISOTTO CON BACON E CON ZUCCA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>