La finta pizza: un variante più veloce

di liulai 2

 

 

Preparare la pizza è forse uno dei divertimenti a cui i miei familiari molto spesso mi sottopongono. La pizza poi è un piatto decisamente eterno: piace a tutti, in ogni occasione e va bene sia servita calda che fredda. C’è da dire però che non sempre abbiamo il tempo per preparare la base della pizza, per il tempo della lievitazione e così, troppo spesso, si ripiega su pizze già pronte o addirittura congelate. Invece c’è un modo per ricreare un sapore simile a quello della pizza diminuendo di gran lunga i tempi di preparazione, mi riferisco ad una finta pizza. Si può infatti preparare una base con delle ottime patate e vi assicuro che il risultato sarà comunque ottimo. Questa la ricetta:
Finta pizza (ingredienti per 4 persone)

  • 1 kg di patate medie
  • una scatola di pelati da 450 g
  • qualche filetto di acciuga
  • 1 grossa mozzarella
  • origano
  • 70gr di burro
  • 2 uova
  • qualche foglia di basilico
  • olio d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione:
Lavate bene le patate con la buccia, mettetele in una casseruola, copritele di acqua e fatele cuocere, per circa 40 minuti fino a che, introducendo uno stecchino nel mezzo di una patata, la sentirete tenera (se usate patate grosse dovrete prolungare un po’ il tempo di cottura). Quindi pelatele (dopo averle messe per un momento sotto l’acqua corrente), passatele allo schiacciapatate, raccogliendo la pure in una casseruola. Insaporite con sale, pepe, unite 50 g di burro e fate asciugare il composto sul fuoco per qualche minuto, rimescolando ben bene in maniera che non diventi grumosa. Levatela dal fornello. incorporate le uova amalgamando con molta cura. Disponete il composto in una larga teglia imburrata (foto 3), livellandolo bene: distribuite sopra i pelati. prima ben scolati dal liquido di conservazione. (, poi la mozzarella tagliata a dadini oppure a fettine, i filetti di acciuga, qualche fogliolina di basilico, una manciatina di origano, pepe e un poco di sale. Irrorate quindi il tutto con un filo di olio d’ oliva e introducete la finta pizza nel forno a 240′, per circa 10 minuti: giusto il tempo necessario perché la mozzarella si sciolga e la purè formi una leggera crostina. Servite subito ben calda.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>