Ricette per l’estate: il Salmone al mango

di Redazione 5

salmone-al-mango

TEMPO: 20 minuti| COSTO: medio-alto| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:SI | GLUTINE: NO | BAMBINI: NO


Arriva l’estate, e con lei arriva la stagione del pesce! Ben inteso, non è che negli altri periodi dell’anno non si trova o non è consigliabile mangiar pesce, ma d’estate il clima caldo e le atmosfere marine sono degli stimoli ideali per delle occasionali abbuffate di pesce. Quindi largo alle ricette di pesce! E tra una nuotata ed un’altra la sera, per cena, prepariamo qualche piatto interessante a base di pesce.

La ricetta che vi propongo, ha un ché di caraibico, conferitole dal sapore di uno dei frutti esotici tra i più usati in cucina: il mango. Il piatto di oggi è il Salmone al mango. Un secondo di pesce, accompagnato da una salsina leggera e rinfrescante, che oltre ad accompagnare bene la carne del salmone, lascia la bocca pulita e rinfrescata, pronta a gustare altri sapori. Ed ora la ricetta del Salmone al mango.

Salmone al mango

Ingredienti per 4 persone:

4 filetti di salmone | 2 cucchiai di succo di limone | olio extravergine d’oliva | sale q.b. e pepe in grani.
Per la salsa al mango: 1 mango grande | 125gr. di yogurt bianco | 2 cucchiaini di senape in grani | 1 cucchiaino di succo di limone | 15gr. di menta fresca tritata.

LA PREPARAZIONE:

  1. Sciacquate i filetti di salmone e lascai teli scolare. Adagiate il pesce su un piatto e spruzzatelo con il succo di limone. Nel frattempo mettete a scaldare una bistecchiera. Passati pochi minuti, spolverate il salmone con un po’ di pepe appena macinato.

  2. Versate un filo d’olio nella bistecchiera e mettete a cuocere i filetti di salmone per circa 2 minuti per ogni lato. Quando il pesce sarà cotto, salatelo leggermente e distribuite i filetti di salmone in 4 piatti diversi.

  3. Per concludere, preparate la salsa al mango. Per fare questo tipo di salsa non dovrete far altro che sbucciare il mango e passarlo al tritatutto insieme agli altri ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

  4. Una volta pronta la salsa, distribuitene un po’ su ogni filetto di salmone e mettete il resto in una ciotolina, che porterete in tavola, quindi servite il salmone ai vostri ospiti e … Buon appetito!

[photo courtesy of avlxyz]

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>