Ricette di Pesce: le Orate ai funghi

di Roberto 4

TEMPO: 1 ora e 10 minuti| COSTO: medio-alto| DIFFICOLTA’: medio-alta

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: NO


Non è una cosa abituale mangiare del buon pesce fresco d’inverno. Le cattive condizioni climatiche, spesso, costringono i pescherecci a rimanere in porto e a non poter gettare le loro reti in mare. Ma qualche volta, è possibile trovare del pesce, indubbiamente fresco, proveniente da qualche allevamento del Mar Mediterraneo.

Gli allevamenti più comuni sono quelli di orate e sgombri, pesci di piccole e medie dimensioni che si possono consumare con facilità. Quest’oggi voglio proporvi una ricetta che mescola il sapore del mare a quello del sotto bosco, unendo i funghi alla carne dell’orata. Una ricetta di pesce, un secondo gustoso e dal tono invernale: le Orate ai funghi.

Orate ai funghi

Ingredienti per 4 persone:

2 orate da circa 500gr. l’una | 150gr. di funghi champignon | 1 porro di medie dimensioni | 1 cipolla di media grandezza | ¼ di L di vino bianco | 100gr. di burro | 25gr. di farina 00 | succo di 1 limone | 1 foglia di alloro | olio extravergine d’oliva | 2 cucchiai di prezzemolo finemente tritato | sale q.b. e pepe

LA PREPARAZIONE:

  1. Squamate ed eliminate le viscere al pesce, pulitelo e lavatelo per bene. Quindi sfilettatelo e ricavatene quattro filetti interi privi della pelle e delle lische. Se non avete i coltelli adatti per fare queste operazioni, chiedete al vostro pescivendolo da farlo per voi.

  2. Lavate nuovamente i filetti di orata ed asciugateli, tamponando la carne con un panno pulito. Utilizzate gli avanzi del pesce, teste compre, per preparare un brodo. Quindi mettete in una pentola gli scarti delle orate, insieme a mezzo litro di acqua tiepida ed il porro e la cipolla tagliati a fettine, l’alloro, il vino ed insaporite tutto con un ò si sale ed una macinata di pepe.

  3. Lasciate bollire il brodo per 20 minuti a fuoco moderato e poi filtratelo con un colino. Disponete i filetti di orata in un unico strato, su una teglia, e ricopriteli con il brodo ancora caldo. Adesso ponete la teglia sul fuoco e lasciate cuocere a fuoco medio. Fate cuocere il pesce per circa 10 minuti, quindi sgocciolate i filetti e conservate il brodo. Disponete i filetti di pesce in una teglia e conservateli ben al caldo.

  4. Pulite per bene i funghi e tagliateli a fattine sottili, poi metteteli a cuocere nella teglia con il brodo di pesce, aggiungendo il succo di limone. Lasciate cuocere i funghi per circa 5 minuti a fuoco basso. Nel frattempo mescolate il burro e la farina, e rigirateli fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo, che aggiungerete ai funghi . Mescolando in continuazione lasciate cuocere i funghi ed il composto di farina per altri 10 minuti.

  5. Al termine della cottura aggiungete il prezzemolo finemente tritato ed una piccola macinate di pepe, amalgamate il tutto e riversate i funghi sopra i filetti di orate. Distribuite in modo omogeneo i funghi e servite il pesce in tavola mentre è ancora caldo.

[photo courtesy of bonfa2k]

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>