Polpo alla diavola

di Fabiana 0

Generalmente si sente parlare soprattutto di pollo alla diavola, un secondo piatto tradizionale a base di carne e molto piccante, ma la ricetta di oggi è un’interessante variante. Il polpo alla diavola è una ricetta particolarmente adatta all’estate e alla bella stagione che si cuoce in pentola (anche a pressione). 

Il polpo poi è è adatto per essere servito in tante altre occasioni e la ricetta potrebbe essere perfetta anche come antipasto ad esempio per il Natale. 

Ottimo antipasto in occasione di un pranzo più importante, ma al tempo stesso ricetta unica adatta quando avete voglia di mantenervi leggeri, il polpo alla diavola è una ricetta sfiziosa e ovviamente molto, ma molto piccante. Servitelo insieme a una ricca insalata, oppure insieme alle patate lesse e magari preparatelo anche con un giorno di anticipo per fare le cose con maggiore calma. 

Polpo alla diavola, gli ingredienti 

un polpo pulito di circa 1,5 kg

5 pomodori perini maturi

3 spicchi di aglio

3 cucchiai di olio d’oliva extra vergine

1 peperoncino rosso piccante

1 rametto di rosmarino

sale q.b.

Polpo alla diavola, la ricetta

Vediamo come preparare questa ricetta sana e leggera, senza dubbio molto, molto appetitosa. 

Lavate bene il polpo: meglio acquistarlo già pulito in modo tale da velocizzare la preparazione e renderla più semplice. 

Tagliate il polpo a pezzetti e poi sistematelo in una pentola ampia: aggiungete anche l’aglio spellato e già pulito.

Aggiungete anche i pomodori lavati e tagliati a pezzetti. Perfetto scegliere dei pomodori perini, piccoli e molto ben maturi. 

Mescolate e aggiungete anche il rosmarino e il peperoncino a pezzetti. 

Ora versate anche olio extravergine di oliva, aggiungete anche il sale. 

Chiudete bene la pentola con un coperchio e poi lasciate cuocere per almeno un’oretta. 

Ricordate di non aprire mai la pentola. Potrete anche utilizzare in alternativa la pentola a pressione per rendere ancora più veloce la procedura della cottura. 

Non appena il polpo è pronto, dovrete scolarlo bene: togliete i pezzi di polpo dalla pentola e poi tagliatelo ulteriormente. 

Riprendete l’intingolo preparato poi passatelo bene al colino.

Servite il vostro polpo alla diavola su un piatto da portata accompagnato con la salsa preparata. 

POLPO E FAGIOLI, LA RICETTA DEL PIATTO UNICO 

CARPACCIO CON POLPO E CON ZUCCHINE

TIELLA DI GAETA CON IL POLPO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>