Polpette di sgombro alle olive, una gustosa ricetta di pesce

di Roberto 0



Soffermiamoci nuovamente sul pesce, ma non quello tradizionale; ma su quello che per le sue splendide sfumature viene chiamato pesce azzurro! Già si è parlato di tutte le sue qualità nutritive e si è già detto che questa tipologia di pesce è – se mi lasciate passare questa espressione – un pesce anti-crisi, viste le sue qualità anche a livello economico! È tra le tipologie di pesce che hanno i prezzi più bassi. Ed oggi con uno dei pesci appartenenti a questa categoria, prepareremo una ricetta, che si potrebbe definire di recupero. La ricetta è quella delle Polpette di sgombro alle olive, e come un po’ tutte le polpette va fatta con i rimasugli che si possono trovare normalmente in cucina. Per fare le Polpette di sgombro alle olive, inoltre, poterete utilizzare dello sgombro fatto al forno o lesso, ed anche arrosto utilizzato la sera prima. Basterà pulirlo, eliminare le lische ed il gioco è fatto. Ed ora via alla preparazione delle Polpette di sgombro alle olive.

Polpette di sgombro alle olive


Ingredienti

500 gr. filetti di sgombro | 30 gr. mollica rafferma | 20 gr. pecorino grattuggiato | 50 gr. olive verdi denocciolate | 1 mazzetto di prezzemolo | 1 spicchio d'aglio | 1 uovo | latte | farina 00 | olio extravergine d'oliva | sale | pepe nero da macinare

Preparazione

   Lavate ed asciugate le foglie di prezzemolo. Sciacquate ed eliminate lische e spine dai filetti di sgombro, quindi asciugateli leggermente tamponandoli con della carta assorbente e poi riduceteli a pezzetti. Sbucciate lo spicchio d’aglio. Tritate grossolanamente le olive.

   Utilizzando un mixer, triturate la mollica, lo spicchio d’aglio il prezzemolo ed il pecorino. Aggiungete poi lo sgombro, l’uovo, e circa 3 cucchiai di latte, quindi continuate a frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, se occorre aggiungete un altro po’ di latte.

   Aggiungete al preparato le olive tritate ed aggiustate di sale e pepe. Inumiditevi le mani e formate tante piccole polpette fino ad esaurire il composto. Passate le polpette nella farina e poi rosolatele in una padella con un filo d’olio caldo. Fate dorare le polpette in entrambi i lati, quindi scolatele posatele su della carta assorbente e poi disponete in un piatto da portata prima di servirle in tavola.


Le Polpette di sgombro alle olive sono una semplice e gustosa ricetta di pesce che vi consentirà di recuperare e trasformare eventuali avanzi di questo pesce. Per servirle, poi, potrete dar sfogo alla vostra fantasia, e presentarle in tanti modi differenti, come nelle fotografie che vi proponiamo. Se questa ricetta è stata di vostro gradimento vi suggeriamo, inoltre, di provare questi altri piatti proposti da Ginger&Tomato:gli sgombri al profumo d’aglio e limone, gli sgombri farciti o le crocchette di sgombro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>