Sgombri farciti

di liulai 2

Lo sgombro è un pesce tipico dalle mie parti; noi lo chiamiamo il maccarello, decisamente economico ma non privo di sapore e versatilità nelle preparazioni. Appartiene alla categoria del pesce azzurro, assieme ad acciughe, sarde e aguglie; ha perciò il pregio di essere sempre reperibile fresco sul mercato e di avere un costo inferiore a quello di altri pesci, considerati più pregiati.

Può essere utilizzato per preparare molti piatti gustosi e originali. E’ un pesce molto apprezzato per la morbidezza delle sue carni, bianche, dal sapore forte, abbastanza grasse. Viene venduto fresco, congelato e conservato sott’olio e in salamoia. Molto apprezzato dai mercati del sud Italia, è importante per la dieta per l’alto contenuto di vitamine e sali minerali, nonché per la presenza di acidi grassi Omega 3. Molto buoni sono gli sgombri farciti di cui al seguito vi indichiamo la ricetta!
Sgombri farciti (ingredienti per 4 persone)

  • 4 sgombri medi o 8 piccoli
  • mezzo peperone rosso
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • olive verdi snocciolate
  • un cucchiaio di pane grattato
  • olio d’oliva
  • vino bianco secco
  • 1 limone
  • sale, pepe.

Preparazione:
Tritate finemente il peperone con l’aglio, il prezzemolo e le olive verdi. Mettete il trito in una ciotola, aggiungete il pangrattato, sale, pepe e 3 cucchiai di olio di oliva . Ora aprite sul ventre gli sgombri, vuotateli e levate anche la spina centrale senza dividere il pesce in due. Fate questa operazione con un coltello molto affilato, introducendolo tra la carne e la lisca e staccandola dalla testa verso la coda. Poi, con un paio di forbici tagliate la lisca alle due estremità ed estraetela. Farcite ogni sgombro con il ripieno, richiudeteli accuratamente e fermateli con qualche giro di spago. Sistemate gli sgombri farciti in una teglia da forno, irrorateli con mezzo bicchiere di acqua, 2 cucchiai di olio di oliva e mezzo bicchiere di vino bianco secco. Introducete la pirofila in forno a calore moderato (180′) per 20 minuti circa e fate cuocere i pesci bagnandoli di tanto in tanto con un po del loro fondo di cottura. Al momento di servirli slegateli, adagiateli sul piatto di portata, bagnandoli con il loro sughetto. Decorate il piatto con mezze rondelle di limone dentellate e servite.

Commenti (2)

  1. ottima questa ricetta saporosa di sgombri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>