Pesce spada al cartoccio con pomodorini e olive

di Anna Maria Cantarella 0



Il pesce spada al cartoccio con pomodorini e olive è la ricetta perfetta per chi non è abituato a mangiare e soprattutto a cucinare il pesce. Il pesce spada infatti ha una consistenza molto diversa dai pesci piccoli e con le lische, e poi la cottura al cartoccio che vi proponiamo è semplicissima e non dovrete neanche perdere tempo per la preparazione perchè il pesce spada non necessita di particolari pulizie come gli altri pesci. In pratica voi lo acquistate, lo condite come vi suggeriamo e poi lo mettete in forno con il cartoccio. Semplicissimo!

pesce spada al cartoccio con pomodorini e olive


Ingredienti

4 tranci di pesce spada da 200 gr ciascuno | 12 pomodorini | 2 peperoni gialli o rossi | 12 olive nere | 2 rametti di prezzemolo | uno scalogno | 3 cl. olio evo | pepe verde in grani | sale fino

Preparazione

  Lavate i tranci di pesce e tamponateli con carta assorbente. Lavate i peperoni, puliteli all'interno e tagliateli a tocchetti. Lavate il prezzemolo. Sbucciate lo scalogno e tagliatelo a spicchi.

  Versate peperoni, prezzemolo e scalogno nel bicchiere del frullatore e unite l'olio a filo. Regolate di sale.

  Lavate i pomodori e divideteli a metà. Accendete il forno a 180 gradi.

  Disponete su un ripiano 4 fogli di carta forno abbastanza grandi da contenere pesce e condimenti. Versate sul fondo della carta la salsa di peperoni.

  Appoggiatevi sopra il pesce, ricoprite con i pomodorini e distribuite le olive. Fate 4 cartocci uguali. Regolate di sale e aggiungete qualche grano di pepe. Chiudete i cartocci e infornate per circa 20 minuti.


Il pesce al cartoccio è semplicemente squisito. Conserva i profumi come in uno scrigno di sapori ed è una preparazione che permette di preservare gli aromi degli alimenti utilizzando pochissimi condimenti, perchè la chiusura della carta forno sul pesce consente di creare un ambiente umido per la cottura e quindi non è necessario esagerare con l’olio o con altri condimenti. Siete a dieta e vi va di mangiare pesce? La cottura al cartoccio è perfetta! Con un solo cucchiaino di olio porterete in tavola un trancio saporitissimo del pesce che preferite. Le varietà ideali per il cartoccio sono i pesci abbastanza grande, come il pesce spada in tranci, il branzino, l’orata, il dentice, il tonno in tranci. Piccolo consiglio: quando chiudete il cartoccio sigillate bene le estremità in modo da chiudere tutto ma non tirate troppo la carta. Deve rimanere abbastanza morbida sul pesce.

Se vi piace il pesce spada, qui trovate altre idee golose per servirlo con fantasia: pesce spada in rosso, pesce spada gratinato al forno con patate, pesce spada alla palermitana. Volete qualche consiglio tecnico? Vi spieghiamo come cucinare il pesce spada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>