Insalata di polpo con patate e sedano

di Ishtar 0



L‘insalata di polpo e patate con sedano è un secondo piatto perfetto per l’estate. Una pietanza leggera, piuttosto semplice anche negli ingredienti utilizzati. Polpo e patate lesse insaporiti con gli ingredienti tipici della cucina mediterranea, del buon olio di oliva, del sedano e del succo di limone. Anche se spesso viene servita come antipasto, specie in occasioni formali, l’insalata di polpo e patate per me continua a rimanere un secondo piatto saporito, appagante e perfetto anche per una cena diversa dal solito.

Insalata di polpo con patate e sedano


Ingredienti

1 polpo da 800 gr circa | 4 gambi di sedano | 4 patate | 1 limone | sale e pepe | olio evo

Preparazione

   Per la cottura del polpo: Immergere il polipo in acqua fredda e portarla a bollore. Farlo cuocere da questo momento per circa 40 minuti, quindi spegnere la fiamma e farlo raffreddare all'interno della sua acqua.

   Lessare le patate ed una volta fredde sbucciarle e tagliarle a dadini. Lavare il sedano e tagliarlo a rondelle.

   Fare raffreddare il polpo, quindi tagliarlo a pezzetti. Trasferire il polpo, il sedano e le patate in una ciotola, quindi condire con il succo di limone, l'olio, i sale ed il pepe e mescolare bene.

   Fare riposare per 30 minuti circa quindi servire.

In questo caso, ad insaporire l’insalata, il sedano al posto del prezzemolo, per un tocco diverso dal solito, cha fa sicuramente la differenza. Se servita in grandi quantità può diventare un piatto unico; accompagnatela con una fetta di pane casareccio ed un bicchiere di buon vino bianco ed avrete risolto il vostro pasto. Se amate questo genere di preparazioni non posso non suggerirvi anche a ricetta dell‘insalata di polpo ed asparagi dei Menù di Benedetta, del polpo alla Luciana, nella versione Campana e delle penne con polpo e patate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>