Filetti di nasello con glassa allo zenzero

di Fabiana 0



Ecco un secondo piatto di pesce diverso rispetto al solito: i filetti di nasello sono veramente l’ideale per essere gustato in tante occasioni diversi. Il nasello è un pesce saporito, ma leggero, ma stavolta la marcia in più è la ricetta dei filetti di nasello con glassa allo zenzero, la spezia più in voga in questo momento che si lascia ricordare per il sapore un po’ piccante e il gusto veramente inconfondibile.

È un piatto particolarmente fresco molto adatto anche per la bella stagione: la sensazione di freschezza viene ulteriormente conferita dalla presenza della menta che regala un sapore inconfondibile.

Filetti di nasello con glassa allo zenzero


Ingredienti

600 grammi di naselli | rosmarino - Aglio - olio  | 300 grammi di fagiolini | sale e menta | Glassa allo zenzero: | 20 grammi di zenzero - 120 grammi di zucchero  e 100 grammi di aceto di mele

Preparazione

   Preparate i filetti di nasello: sistemateli all’interno di un cartoccio (anche uno per uno). Aggiungete anche l'olio extravergine di oliva per irrorare il pesce e aggiungete anche il rosmarino e gli spicchi do aglio in camicia. Chiudete il cartoccio lasciando cuocere per 20 minuti in forno acceso a 170 gradi.

   Nel frattempo cominciare a preparare la glassa allo zenzero: in pratica dovrete lasciar scaldare a fuoco dolce all’interno di un pentolino lo zenzero grattugiato e in polvere e l'aceto di mele. Mescolate e poi spegnete il fuoco non appena gli ingredienti si saranno addensati perché dovrete ottenere una sorta di liquido tipo glassa.

   Lasciate riposare e poi attendere che la glassa assuma la giusta consistenza visto che dovrà apparire come una specie di miele.

   Ora pulite e lasciate bollire i fagiolini  in acqua salata e poi scolateli. Preparate il piatto: sistemate nel piatto un letto di fagiolini e adagiatevi sopra i filetti di nasello, cospargete con la glassa allo zenzero e poi decorate con le foglie di menta.

La glassa allo zenzero poi è facile da preparare ed è perfetta anche se utilizzata per arricchire altri tipi di piatti magari sempre a base di pesce.

TORTINO DI PATATE CON LO ZENZERO

ZENZERO E LIMONE, TRE RICETTE DA PROVARE

STRACCETTI DI LIMONE CON LO ZENZERO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>