Un primo piatto di stagione: gnocchi di patate al gorgonzola gratinati con provola, noci e pistacchi

di liulai 3

TEMPO: 45 minuti circa | COSTO: basso| DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI

Oggi è il 1 gennaio 2009, rinnovo i miei più cari auguri ai nostri lettori. E’ presto per i sensi di colpa per le abbuffate natalizie, ci saranno tempi in cui restringeremo le calorie e smaltiremo il chilo di troppo accumulato durante queste festività; per ora però godiamoci questo piatto succulento ed un po’ laborioso, ideale ancora per queste giornate di festa o per una bella domenica in famiglia: gli gnocchi di patate gratinati con provola, noci e pistacchi. Non dovrebbe mancare la frutta secca sulle nostre tavole in questo periodo quindi questo primo piatto è adattissimo al periodo.


Gnocchi di patate al gorgonzola gratinati con provola, noci e pistacchi

Ingredienti per 6 persone:

per gli gnocchi di patate: 1kg di patate a pasta bianca di media grandezza | 250gr di farina 0 | 1 uovo | noce moscata q.b. (facoltativa) | sale q.b. | per la salsa: 200gr di gorgonzola dolce | 100gr di provola | 1 bicchiere di latte | 3 foglie di salvia | parmigiano grattugiato q.b. | 50gr di gherigli di noce | pepe di mulinello q.b. | per guarnire 30gr di pistacchi | 1 ciuffo di salvia | 1/2 gheriglio di noce

LA PREPARAZIONE:

  1. Spazzolare le patate con la buccia sotto l’acqua corrente. Immergerle in acqua fredda e lessarle per 20 minuti circa dal momento dell’ebollizione. Scolarle ancora calde con la schiumarola e trasferirle in una ciotola. Sbucciarle e passarle allo schiacciapatate raccogliendo il composto sulla spianatoia o su un grande tagliere di legno.

  2. Compattare il composto pressando con le mani, allargarlo e amalgamarvi velocemente l’uovo, il sale e la noce moscata. Unire alle patate, direttamente dal setaccio, i 2/3 circa della farina (tenere da parte il terzo restante).

  3. Impastare con l’aiuto di una spatola muovendo dall’esterno verso il centro. Far riposare per qualche minuto. Verificare la consistenza del composto e, se dovesse risultare troppo morbido, aggiungere dell’altra farina (al taglio, dovrà presentarsi senza buchi, compatto e soffice).

  4. Dividerlo in 6-7 pezzi e arrotolarli sul piano di lavoro in modo da formare altrettanti rotoli di circa 1,5 cm di diametro. Allinearli sulla spianatoia e tagliarli in tronchetti di 1 cm circa di lunghezza. Sagomare gli gnocchi con l’aiuto di un’assicella di legno rigata, il dorso interno di una grattugia o i rebbi di una forchetta (in questo modo risulteranno meno lisci e tratterranno più condimento).

  5. Per la salsa, fondere il gorgonzola, precedentemente tagliato a pezzetti, nel latte caldo profumato con la salvia. Completare con una manciata di parmigiano, le noci tritate e un pizzico di pepe.

  6. Lessare gli gnocchi in acqua bollente salata e non appena vengono a galla, scolarli e condirli con la salsa. Disporli in una pirofila da forno, ricoprirli con la provola a fette e gratinarli in forno caldo a 200 °C per 12-15 minuti circa. Prima di servire, cospargere con i pistacchi spellati e guarnire con la salvia e il gheriglio di noce.
  7.  

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>