Prosciutto glassato al miele e prugne per Natale

di Ishtar 0



Alle volte ciò che mi mette in crisi relativamente all’organizzazione di pranzi e cene particolari, come quello di Natale, giusto per non andare troppo lontano, sono i secondi. Un’ottima soluzione l’ho trovata nel prosciutto glassato al miele e prugne. Pietanza saporita e particolare per certi versi, risulta di facile realizzazione ma allo stesso tempo ideale per soddisfare anche i palati più esigenti. La sua particolarità sta sicuramente nella glassatura a base di miele e di confettura di prugne che gli regala un retrogusto dolce e piacevole.

Prosciutto glassato al miele e prugne


Ingredienti

1 prosciutto di maiale da 2 kg circa | confettura di prugne | 200 gr. miele | una manciata chiodi di garofano | sale e pepe

Preparazione

  Preparare la glassatura del prosciutto mescolando in una ciotola il miele con del sale e del pepe, qualche chiodo di garofano e qualche cucchiaio di confettura di prugne. Coprire la ciotola e conservare in frigo.

  Adesso dedicarsi alla cottura del prosciutto: cuocerlo in acqua bollente per un'ora circa quindi scolarlo ed eliminare il grasso esterno. Infilzare la superficie con i chiodi di garofano quindi splamare sopra la glassa.

  Cuocere in forno a 180 °C per circa 30 minuti. Fare riposare una decina di minuti, quindi tagliare a fette e servire.

Il prosciutto glassato è un must delle festività natalizie, lo trovo ottimo nel caso in cui non si voglia proporre il solito arrosto o i soliti piatti a base di carne in genere. Va servito in un piatto da portata intero o già tagliato a fette, magari sovrapposte, e va decorato oltre che con la sua glassa che gli dona anche un tocco di colore, anche con dei chiodi di garofano da infilzare lungo tutta la superficie superiore. Questi ultimi regalano invece profumo e sapore. Nel caso in cui vogliate portare in tavola un secondo di carne diverso ve lo consiglio vivamente, solitamente viene molto apprezzato. Il prosciutto glassato al miele e prugne può essere accompagnato da un contorno di patate al forno al burro o da un’insalata mista magari a base di ortaggi invernali. Altre ricette sul tema? Il tacchino ripieno di prugne, il tacchino ripieno di Benedetta Parodi ed il cappone ripieno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>