Madeleines salate per San Valentino

di Ishtar 0



Avete già deciso cosa prepararete a San Valentino? Un’idea a riguardo, perfetta sia per l’aperitivo da gustare in due che per l’antipasto, sono le madeleines salate. Adatte a stuzzicare il palato della vostra dolce metà, risultano essere gustose con il minimo sforzo. Un impasto a base di robiola, farina, latte e uova che accoglie un condimento davvero sfizioso: piselli e pancetta rosolata per intenderci.

Madeleines salate per San Valentino


Ingredienti

1 uovo | 100 gr di robiola | 150 ml di latte | 160 g di farina | 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate | 100 g di pancetta | 50 g di piselli surgelati | burro | sale e pepe

Preparazione

  Fare sbollentare i piselli in acqua bollente salata. Nel frattempo, in un tegame, fare rosolare la pancetta in poco olio.

  In una ciotola mescolare l’uovo con la robiola e con il latte. Aggiungere la farina, il lievito ed un pizzico di sale. Mescolare ancora ed unire la pancetta tamponata con un foglio di carta assorbente ed i piselli scolati.

  Imburrare i classici stampini per madeleines e versare al loro interno il composto. Cuocere in forno caldo a 200 °C per circa 15 minuti.

Il bello delle madeleines salate sta anche nel loro aspetto. La loro classica forma a conchiglia fa si che possano essere afferrate con le dita e mangiate una dopo l’altra. La ricetta proviene dalla trasmissione Molto Bene, di Benedetta Parodi e sono sicura che una volta portate in tavola spariranno nel giro di pochi minuti. Inutile dire come potreste sempre personalizzarle secondo i vostri gusti sostituendo la pancetta con del prosciutto cotto a dadini. Provate anche le frittelle salate alla ricotta di Benedetta Parodi, le frittelle di zucca salate e le madeleneines di Michel Paquier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>