Torta paesana con biscotti secchi

di Ishtar 0



Chi non conosce già la torta paesana alzi la mano. Nota anche come torta di pane (di biscotti in questo caso) non è altro che un dolce di origine lombarda, più precisamente della Brianza. Appartiene alla cucina povera, degli avanzi. Anticamente preparata con quelli di pane raffermo, con il passare degli anni è stata soggetta a diverse varianti, come quella che vi propongo oggi e che si prepara con i biscotti secchi.

 

Torta paesana con biscotti secchi


Ingredienti

300 ml di latte | 180 gr di zucchero | 300 gr di biscotti secchi | 100 gr di amaretti | 2 uova | 50 gr di cacao | 50 gr di cioccolato fondente | 30 gr di pinoli | 50 gr di uvetta | 30 gr di burro | la punta del coltello di bicarbonato

Preparazione

  Fare scaldare il latte ed unire, a fiamma spenta, i biscotti e gli amaretti. Mescolarli bene per fare in modo che assorbano tutto il latte.

  Unire le uova al composto ed aggiungere anche il cioccolato ridotto in scaglie, lo zucchero ed il cacao, l’uvetta ammollata e ben strizzata, i pinoli e il burro. Unire infine il bicarbonato.

  Versare il composto in una teglia imburrata e cosparsa di pangrattato. Infornare a 200° per circa 25 minuti.

 

Per quanto riguarda questi ultimi potete anche sbizzarrirvi ed utilizzarne di diverso tipi contemporaneamente: avete presenti quelli che rimangono per giorni sul fondo dei pacchetti già aperti? Ecco, appunto. Fermo restando che per ovvi motivi non esista un’unica ricetta indiscutibile, vi propongo quella che, tra tutte quelle testate, mi abbia più soddisfatta. I punti fermi restano comunque i biscotti (o il pane) ed il latte, nel quale l’ingrediente principale andrà messo a bagno per creare l’impasto base da arricchire a piacere, e solitamente le uova e gli amaretti. Provate anche la torta di pane, la torta campagnola pane angeli e la torta salata di pane e ricotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>