Torta allo yogurt e mandorle senza uova

di Ishtar 0



La torta allo yogurt e mandorle senza uova è una delle ultime ricette di Cotto e Mangiato che abbia provato. Si tratta di un dolce sano e goloso, adatto agli intolleranti, che non richiede ingredienti particolari e che risulta adatto ad una colazione golosa con il minimo sforzo. Avevo provato non molto tempo fa una torta allo yogurt e mandorle con il Bimby, ma questa ha decisamente una marcia in più non solo per l’assenza delle uova, ma anche per l’aggiunta delle scagliette di cioccolato fondente, che la rendono, difatti, irresistibile.

 

Torta allo yogurt e mandorle senza uova


Ingredienti

340 gr di yogurt bianco o alla frutta | 140 gr di zucchero di canna | 50 gr di farina di mandorle | 250 gr di farina 00 | 140 gr di olio mais | 60 gr di maizena | 1 bustina di lievito | 60 gr di cioccolato a scaglie

Preparazione

   Versare in una ciotola o in un robot da cucina la farina, la maizena, la farina di mandorle, l'olio mais, lo zucchero di canna, lo yogurt bianco e le scaglie di cioccolato fondente.

   Ottenuto un composto omogeneo e privo di grumi trasferire il tutto in una teglia imburrata ed infarinata, quindi porre in forno già caldo.

   Fare cuocere a 180 °C per circa 30 minuti, sfornare e servire.

Ecco così che una semplice torta yogurt mandorle e cioccolato diventa ideale per le pause golose di tutta la famiglia, bambini compresi, che potranno portarla anche a scuola. Una abbondante quantità di yogurt sopperisce alla mancanza delle uova e, a dire la verità, non ce le fa affatto rimpiangere. Una variante sul tema vuole l’uvetta al posto delle scaglie. Una volta pronta, oltre a poter spolverare la torta con dello zucchero a velo, potrete spalmarla di miele e cospargerla con delle mandorle a lamelle. Provate anche:

Torta yogurt e banana al rum

Torta allo yogurt e fragole fresche

Torta Nua alla marmellata e yogurt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>