Strudel di zucca e amaretti, la ricetta autunnale

di Fabiana Commenta



Zucca e amaretti: gli ingredienti ideali per la preparazione di un dolce tradizionale, ma declinato in versione puramente autunnale. Si tratta infatti della ricetta dello strudel con zucca e amaretti che unisce la dolcetti dell’ingrediente di stagione e degli amaretti.

strudel con zucca e amaretti, Strudel ricotta salsiccia

Il gustoso interno viene custodito all’interno di un croccante e saporito strato di pasta sfoglia: la preparazione è veramente semplicissima anche perché per realizzare il vostro strudel dovrete avere a disposizione un rotolo di pasta sfoglia pronto, la zucca e degli amaretti pronti che dovrete sbriciolare.

Strudel di zucca e amaretti, la ricetta autunnale


Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia | 500 gr di polpa di zucca | 100 gr di amaretti | cannella | una mela

Preparazione

  Preparate la zucca. Togliete la buccia e poi eliminate i filamenti all’interno e i semi. Tagliate la polpa a dadini e poi lasciatela caramellare all’interno di un tegame insieme allo zucchero di canna. Mantenete la fiamma abbastanza alta e rigiratela: sarà pronta quando sarà ben caramellata. Non appena è pronta lasciatela da parte per farla intiepidire.

  Preparate intanto la vostra pasta sfoglia: srotolatela e apritela sul piano di lavoro. Farcitela con uno strato di amaretti ben sbriciolati.

  Preparate la mela: tagliatela a dadini e poi conditela con dello zucchero di canna e della cannella. Amalgamante bene il tutto e poi distribuitela sulla pasta sfoglia.

  Aggiungete anche la zucca cotta in padella, ma se preferite potrete anche aromatizzare la mela insieme alla zucca in padella. Arrotolate la pasta sfoglia per creare la forma dello strudel e sigillate bene i bordi.

  Spennellate con del latte e lasciate cuocere in forno caldo a 180 °C per almeno 30 minuti fino a quando non sarà ben colorito. Lasciate raffreddare lo strudel e spolverizzate la superficie con dello zucchero a velo.

La zucca poi è un ortaggio di stagione estremamente versatile che può essere utilizzato per la preparazione di piatti dolci o salati. Una volta che avrete preparato il vostro strudel potrete anche servirlo in maniera più ricca: aggiungete della panna montata e certamente dello zucchero a velo sulla superficie. Per rendere ancora più gustoso il ripieno potrete anche aggiungere una mela tagliata a dadini rende più ricco l’impasto.

 

 

STRUDEL CON PATATE E SPINACI

STRUDEL AL CIOCCOLATO 

STRUDEL CON MELE E CON FICHI