Ricette dolci San Valentino, baci Perugina fatti in casa

di Filomena 1



 Cioccolatini fatti in casa per San Valentino? Oggi ci ispiriamo ai Baci Perugina che tanto ci piacciono e in questo periodo vanno di gran moda. Seguendo le istruzioni della nostra ricetta potrete preparare dei buonissimi cioccolatini molto simili a quelli Perugina solo che li avrete fatti in casa. Oltre ad essere orgogliosi dell’ottimo risultato che avrete, potete anche esser certi del fatto che risparmierete parecchio. Volete prepararne una bella scatola di baci in occasione della festa degli innamorati? Tutto sarà davvero molto semplice perchè il procedimento per la preparazione è davvero veloce. Chiudete gli occhi e mangiate uno cioccolatino…Non sentirete la differenza. Divertitevi poi a metterli magari in una scatola particolare, magari a forma di cuore, oppure a presentarli in modo originale. La persona che li riceverà in dono apprezzerà sicuramente. Se siete single e volete consolarvi…Fatelo preparando questi dolcetti raffinati!

Baci Perugina fatti in casa


Ingredienti

250 gr. wafer al cacao | q.b. nocciole intere | 200 gr. nocciole tritate | 400 gr. nutella | 400 gr. cioccolato

Preparazione

   Tritiamo i wafer fino a ridurli in polvere (possiamo utilizzare il mixer). Li mettiamo poi in una ciotola insieme alla nutella e alle nocciole tritate. Mettiamo in frigo per una trentina di minuti.

   Facciamo delle palline e le disponiamo su della carta da forno. Rimettiamo poi tutto nuovamente in frigo.

   Mettiamo poi su ogni pallina la nocciola premendo leggermente con le dita. Facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Lo versiamo poi su ogni pallina.

Cosa dovete avere in casa per preparare la nostra ricetta di oggi? Per preparare quello che possiamo definire l‘impasto utilizzeremo la nutella, dei wafer e delle nocciole tritate. Ci serviranno poi delle nocciole intere per metterle in ogni pallina che andremo a preparare. Infine per realizzare lo strato esterno faremo fondere del cioccolato ( meglio se fondente). Basterà fare delle palline e mettere tutto in frigo. Poi date sfogo alla fantasia per quanto riguarda il modo di servirli oppure di regalarli.

Commenti (1)

  1. Invece che la Nutella, perchè non adoperare una buona crema di cioccolato fondente prodotta da un cioccolataio ? Qui a Venezia ci sono della ragazze che producono cose magiche, che ti riconciliano con la vita !
    guardate il loro sito http://www.viziovirtu.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>