Ricette dolci estivi light, il gelato al caffè e caramello

di Filomena 0



 

Cosa prepariamo di buono in questo sabato di giugno? Una ricetta estiva light: il gelato al caffè e caramello. Lo faremo in casa per questo motivo oltre agli ingredienti che ci serviranno per il gelato avremo bisogno della gelateria. In una mezz’oretta avremo preparato in casa del gelato invece che comprare sempre quello confezionato. In più quello che prepareremo oggi è a bassissimo contenuto calorico perché invece della panna utilizzeremo lo yogurt bianco.

Gelato caffè e caramello


Ingredienti

500 gr. yogurt bianco | 1 tazzina caffè zuccherato | 4 cucchiaio caramello | 3 cucchiaio zucchero di canna

Preparazione

  Sciogliamo il caramello per 30 secondi nel microonde.

  Prendiamo una ciotola e mettiamo insieme lo yogurt, il caramello, il caffè e lo zucchero di canna. Mescoliamo e poi versiamo tutto nella gelateria. Impostiamo per 30 minuti seguendo le istruzioni.

  Prima di servire possiamo decorare con delle cialde o aggiungere altro caramello sul gelato. Utilizziamo delle coppette oppure mettiamo su dei coni gelato.

Poche calorie ma tanta bontà per un dolce davvero fresco e di alta qualità. Lo faremo a base di caffè e caramello: un gelato davvero sfizioso. Come servire il gelato? Beh potremo utilizzare delle coppe e servire con delle cialdine ma anche in dei cono gelato se ne abbiamo in casa. Se poi dobbiamo servirlo a dei bambini possiamo usare anche delle coppette colorate con dei cucchiaini colorati.

Se volete avere un gelato che contenga ancora meno calorie potete magari fare a meno di mettere il caramello e il gelato sarà ancora più light. Ma fate un piccolo strappo alla dieta e mangiate un buon gelato fatto in casa. Volete fare un altro tipo di gelato leggero? Provate con quello allo yogurt e fragole: bontà e leggerezza sono garantite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>