Un Fresco Comfort Food: il Semifreddo al Miele e Pistacchi

di Germana 2



Preparo spesso il semifreddo come dolce da proporre ai miei ospiti: perché? semplice, é buono, piace a tutti, é bello e posso anche farlo il giorno primae metterlo nel congelatore a raffreddarsi. Un’unica accortezza: bisogna tirarlo fuori almeno 15 minuti prima di servirlo, in modo che la panna si ammorbidisca donando al dolce quella soffice consistenza cremosa che altrimenti non avrebbe. In questa ricetta io ho preparato una semplice base arricchita dal miele piuttosto che dallo zucchero e poi l’ho guarnita con i pistacchi appena tostati. Ma se preferite potete anche tingere questo dolce di rosa aggiungendo qualche fragola frullata, o ancora mettere dei pezzi di melone freschi nella crema base. Insomma potete davvero sbizzarrire la vostra fantasia. E come al solito potete versare poi il semifreddo nei pirottini monoporzione, oppure in uno stampo tondo a torta o ancora in uno stampo a cassetta tipo plum cake. Dipende da come volete poi guarnirlo. Ma qualunque stampo usiate ricordate di rivestirlo con della pellicola. Un’ultima nota: per questo dolce é assolutamente necessario utilizzare delle fruste elettriche!

Semifreddo al Miele e Pistacchi


Ingredienti

40 cl. panna fresca liquida | 4 uova bio | 2 cucchiaio zucchero zefiro | 2 cucchiaio miele liquido millefiori | 3 cucchiaio pistacchi appena tostati | 2 cucchiaio pistacchi tritati

Preparazione

  Allora per prima cosa montate a neve fermissima tre albumi e mettete da parte. Poi montate a crema i tuorli dell'uovo con lo zucchero ed il miele. Infine montate bene anche la panna.

  A questo punto togliete le fruste elettriche e con una spatola incorporate prima la panna al composto dei tuorli, poi i pistacchi tritati e con movimenti lenti dal basso verso l'alto ottenete una crema spumosa. Infine, sempre con la spatola aggiungete, poco per volta, gli albumi montati a neve.

  Rivestite i vostri stampi con della pellicola e riponete il semifreddo in freezer per almeno 8 ore. Tiratelo fuori 15 minuti prima di servirlo e decorate con i pistacchi interi appena tostati.

  • maria

    Ciao! Me piace molto questa idea! Lo faro 😉
    La foto e di questo semifreddo? Buona giornata.

  • Eleonora

    invece dei pistacchi provate le mandorle caramelizzate… hmmmm..