New York Cheesecake senza cottura

di Anna Maria Cantarella 0



E’ un dolce goloso e ormai molto famoso: la New York Cheesecake è ormai molto amata anche in Italia, dove è diventata un dolce molto apprezzato per le sue caratteristiche di gusto. E’ infatti una torta abbastanza fresca, perchè il suo sapore leggermente acidulo dovuto al formaggio viene stemperato dalla dolcezza del topping, che può essere realizzato con frutta fresca, gelatine di frutta o cioccolato a seconda dei gusti.

New York Cheesecake senza cottura


Ingredienti

200 gr. biscotti tipo Digestive | 100 gr. burro | 2 cucchiaio zucchero di canna | per la crema: 320 gr di formaggio spalmabile tipo Philadelphia | 250 gr. ricotta | 250 gr. yogurt bianco naturale | mezzo bicchiere di latte | 4 fogli e mezzo di gelatina in fogli (colla di pesce) | per la copertura: 300 gr di frutti di bosco o fragole | 4 cucchiaio zucchero | succo di mezzo limone

Preparazione

  Triatate i biscotti e mescolateli allo zucchero di canna. Sciogliete il burro e mescolatelo al composto di biscotti. Foderate una teglia di carta forno e versatevi la base biscottata. Schiacciate con un cucchiaio per comporre una base solida e poi fatela riposare in frigorifero.

  Mettete la gelatina a mollo in una ciotolina con un po' d'acqua. Nel frattempo montate insieme la ricotta, la philadelphia e lo zucchero. Poi aggiungete lo yogurt e mescolate fino ad ottenere un composto liscio.

  Scolate la gelatina, tamponatela e asciugatela. Mettetela in un pentolino con il latte, accendete il fuoco e fatela sciogliere.

  Incorporate la gelatina al composto di formaggio e mescolate. Versate la crema sulla base di biscotti e livellatela. Poi lasciatela in frigo a riposare per almeno 4 ore.

  Nel frattempo preparate la copertura. In un pentolino versate la frutta a pezzetti, lo zucchero e il succo di limone. Accendete il fuoco e mescolate. Proseguite la cottura fino ad ottenere un composto abbastanza gelatinoso. Fatelo raffreddare un po' prima di versarlo sul cheesecake.

La cheesecake senza cottura non è esattamente tipico della tradizione americana, che vuole che la New York Cheesecake originale sia cotta in forno. E’ però una ricetta molto più pratica e veloce, perfetta soprattutto per l’estate e per tutte quelle situazioni in cui è preferibile non accendere il forno.

Il ripieno è quello di un classico cheesecake, con l’unica differenza che la crema di formaggio è realizzata mescolando Philadelphia, ricotta e yogurt bianco naturale. Questo rende il gusto del cheesecake senza cottura leggermente più dolce, perchè la ricotta ha un sapore delicatissimo. Per ottenere la solidità dell’impasto, saltando la cottura in forno, è necessario utilizzare i fogli di gelatina o colla di pesce. Anche se molti sono restii a utilizzare la gelatina – soprattutto per le piccole difficoltà che comporta scioglierla per bene – si tratta di un passaggio necessario che non potete assolutamente evitare, perchè non c’è altro modo per rendere il composto solido.

A chi fosse appassionato di cheesecake, proponiamo una grande varietà di ricetta tra cui avrete solo l’imbarazzo della scelta: New York Cheesecake originale, New York Cheesecake di Gordon Ramsey, cheesecake al latte macchiato e cheesecake al triplo cioccolato.

Photo Credits | GreenArt Photography / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>